I primi due weekend stagionali del WTCC hanno sancito le grosse difficoltà dei piloti BMW: le 320 TC, a corto di supporto ufficiale, hanno faticato non poco a entrare nella top 10, sia in qualifica che in gara. E i clienti lanciano ora l’allarme.

Dominik Greiner, team manager di Wiechers Sport (che schiera Fredy Barth), ha commentato a Motorsport-Total: “Arrivare sul podio o nei primi cinque per noi è come vincere alla lotteria. Persino la top 10 è un grande colpo. È molto frustrante per tutti i team e i piloti al via con la BMW”.

“Anche le Lada, oggi, ci stanno davanti. Spero che a Monaco se ne accorgano…”.

A inizio stagione BMW Motorsport ha fornito alcuni aggiornamenti tecnici, come un nuovo scarico e un nuovo collettore. Ma i benefici si sono rivelati limitati: “Mi aspettavo di più”, ha sincerato ad esempio Mehdi Bennani, alfiere del Proteam.

Le berline bavaresi, inoltre, non sono scese al di sotto del nuovo peso standard fisssato per tutti a 1150 chilogrammi. Un piccolo rimedio potrebbe essere l’adozione di portiere in fibra di carbonio, ma i vantaggi sono scarsi: “Dobbiamo comunque recuperare un secondo al giro, ma richiederebbe costi aggiuntivi per guadagnare al massimo due o tre decimi”, ha affermato Kur Treml, direttore sportivo del Team Engstler.

“I risultati ottenuti a Marrakech non sono rappresentativi della nostra competitività, perché sono maturati grazie agli incidenti di qualche avversario. Possiamo ambire soltanto ad essere i migliori fra i concorrenti BMW, tutto il resto è irrealistico”, ha proseguito Treml. “Le BMW sono le auto più numerose al via (in tutto 8, ndr), ma la casa ci ha voltato le spalle e non sembra più interessata al Mondiale Turismo”.

“Per continuare nel 2014 come possiamo convincere gli sponsor con certi risultati?”.

A dare un po’ di respiro potrebbe essere il sistema di compensazione delle zavorre che entrerà in vigore dall’imminente round allo Slovakia Ring, che darà alle BMW uno sconto di 20 chili.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

I primi due weekend del WTCC hanno sancito le difficoltà dei piloti BMW: le 320 TC, a corto di supporto ufficiale, faticano. E i clienti lanciano ora l’allarme.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/wtcc-bmw-wiechers-240413-01.jpg Le BMW in affanno, i team clienti in allarme