La Seat potrebbe anticipare il debutto dei nuovi propulsori 1.6 turbo, portando due esemplari dei motori che sostituiranno i vecchi TDi già in occasione del weekend di Monza.

Voci di corridoio davano per certo l’esordio dei nuovi motori all’Hungaroring, a giugno, ma sembra che la Casa spagnola voglia montare le nuove unità su due vetture, presumibilmente quelle di Tarquini e Monteiro.

Dopo un weekend difficile a Curitiba, la Seat ha conquistato la seconda fila con Tarquini per la prima gara di domani. Il pilota italiano è risultato comunque più lento rispetto alla prestazione dello scorso anno sullo stesso tracciato. La differenza tra i due motori è stimata tra i trenta e i quaranta cavalli.

Nella foto, i tecnici della SunRed al lavoro sulla Leòn TDi di Tarquini

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

La Seat potrebbe anticipare il debutto dei nuovi propulsori 1.6 turbo, portando due esemplari dei motori che sostituiranno i vecchi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/1ROM77481.jpg La Seat ha fretta, nuovi motori a Monza per Tarquini e Monteiro?