Com’era nell’aria ormai già da tempo e nonostante le ultime, flebili speranze degli appassionati, l’avventura della BMW come Costruttore ufficiale nel World Touring Car Championship è finita.

L’annuncio arriva direttamente da Mario Theissen il quale, in procinto di lasciare il proprio incarico, ha dichiarato che “la nuova BMW 320 TC, spinta dal nuovo motore 1.6 turbo a quattro cilindri, espanderà la nostra offerta ai clienti corse, e sarà utilizzata nel World Touring Car Championship dai team privati.

Con la nuova avventura DTM sulla bocca di tutti alla cerimonia di premiazione dei piloti privati BMW (da cui è emerso vincitore lo svedese Richard Goransson), la gloriosa BMW 320si E90 è stata archiviata con poche parole. Il Costruttore più vincente nella storia del World Touring Car Championship e il pilota più titolato escono di scena: Andy Priaulx parteciperà, insieme con il compagno di squadra Augusto Farfus, al programma M3 GT2 sia nell’ALMS che nelle più importanti gare di durata europee a Spa, Nurburgring e Le Mans, anche se una conferma ufficiale avverrà solo una volta definita la categoria alla quale apparterrà la M3.

Le aspettative troppo basse e i tanti, troppi pasticci del 2010, hanno fatto del ritiro della BMW un congedo con disonore. Mai la Casa bavarese aveva terminato il campionato in terza posizione, e solo nel 2008 un pilota BMW non aveva raggiunto almeno il terzo posto in campionato.

La nuova 320 TC, come è noto, condividerà il motore con la Mini che parteciperà al WRC con un impegno ufficiale. Oltre sessanta kit di aggiornamento dell’ormai vecchia 320si E90 sono già stati consegnati dalla BMW ai vari clienti in giro per il mondo. Nel frattempo, gli indipendenti stanno per finalizzare i contratti per la stagione 2011 che, nonostante l’uscita della BMW, si profila ricca di spettacolo e di ottimi piloti.

Nella foto d’archivio, l’ultimo titolo iridato di Andy Priaulx e della BMW

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Com’era nell’aria ormai già da tempo e nonostante le ultime, flebili speranze degli appassionati, l’avventura della BMW come Costruttore ufficiale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtcc2007macau-priaulx1-lg1.jpg La BMW dice addio al Mondiale, fuori il pilota e il Costruttore più vincenti