Norbert Michelisz è il primo pilota non Citroen ha vincere una gara in questo 2015! Il pilota idolo locale ha sfruttato benissimo la partenza al palo e ha dominato dall’inizio alla fine.

Così come nella prima gara anche in questa seconda il grosso delle emozioni si è concentrato allo start. Al semaforo verde Michelisz parte bene e si insidia al comando seguito dalle due Chevrolet di Coronel e Chilton e dalla Honda di Monteiro. Alle spalle di questo quartetto è bagarre tra le Citroen con Loeb che sportella prima Lopez e poi Ma che a sua volta colpisce l’incolpevole Huff costringendolo al ritiro. Nelle retrovie Tarquini finisce sull’erba nel tentativo di superare la Chevrolet di Demoustier.

Consapevole della ghiotta possibilità di vittoria, Michelisz incrementa giro dopo giro il gap sul duo Chevrolet; più indietro Monteiro deve difendersi dagli attacchi (mai troppo convinti) delle tre Citroen di Loeb, Lopez e Muller mentre la stessa cosa deve fare Valente con la Citroen di Ma.

A dispetto della griglia invertita anche questa seconda manche si rivela povera di emozioni e le posizioni restano invariate fino al termine della gara.

Dopo questo weekend Lopez è sempre più solitario in vetta alla classifica con 130 punti mentre Loeb (96) e Muller (86) al momento non possono far altro che giocarsi la piazza d’onore. Prossimo appuntamento fra due settimane sullo spettacolare e leggendario Nürburgring Nordschleife.

Classifica Gara 2

http://www.fiawtcc.com/wp-content/uploads/2015/05/WTCC-Race-of-Hungary-Race-2-provisional-classification.pdf

Federico Quaranta


Stop&Go Communcation

Norbert Michelisz è il primo pilota non Citroen ha vincere una gara in questo 2015! Il pilota idolo locale ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/Honda-wtcc-1-1024x683.jpg Hungaroring, Gara 2: Michelisz porta al successo la Honda e interrompe il dominio Citroen