La scorsa settimana sono andati in scena i primi test collettivi per i piloti del mondiale turismo. Nonostante l’assenza della Lada, impegnata a risolvere alcuni problemi di omologazione sulla sua Granta, si è potuto assistere ad un primo vero confronto tra Citroen, Honda e Chevrolet.

A fare il ruolo di protagonista c’ha pensato la Citroen che per questi test ha fatto girare in pista prima il cinese Ma e poi Loeb. I mesi in più di sviluppo hanno dato i loro effetti; infatti, entrambi i piloti sono stati i più veloci nelle tre giornate.

A tentare di contrastare la supremazia della casa francese, ci ha pensato come sempre il nostro Gabriele Tarquini che con la sua Honda Civic ha fermato il cronometro a pochi decimi dal duo Citroen. Buoni tempi sono stati fatti registrare anche dal compagno di squadra Monteiro; il pilota portoghese è atteso a una stagione di riscatto dopo aver vissuto un 2013 parecchio sfortunato.

Se le prestazioni ottenute da Citroen e, in parte, da Honda non hanno sorpreso, lo stesso non si può dire per la Chevrolet. I tecnici della factoryinglese RML hanno consegnato ai propri team clienti ROAL e Campos Racing due Cruze, nel complesso, già ben bilanciate e con un motore davvero ottimo. Sia Chiltonche Valente si sono subito trovati a loro agio alla guida e nonostante alcuni piccoli problemi, non hanno sfigurato al confronto con i loro avversari.

Federico Quaranta


Stop&Go Communcation

La scorsa settimana sono andati in scena i primi test collettivi per i piloti del mondiale turismo. Nonostante l’assenza della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/1157662_475168572583341_1574225472_n.jpg Citroen protagonista nei test di Valencia