L’entusiasmo dei tifosi ungheresi (si prevedono oltre 70 mila spettatori in tribuna) sale già alle stelle sul circuito di Budapest, dove il beniamino Norbert Michelisz ha segnato il miglior tempo nel warm-up del WTCC.

Il pilota del team Zengo Motorsport, dopo aver conquistato la prima fila in qualifica, ha fermato i cronometri in 1:54.900, precedendo con la sua Honda di soli 85 millesimi il campione del mondo in carica Rob Huff.

Terza posizione per il poleman Yvan Muller, davanti a due sorprese: il marocchino Mehdi Bennani, sulla BMW del Proteam, e James Thompson con la Lada. Curiosamente, quindi, troviamo per la prima volta in assoluto cinque vetture diverse ai primi cinque posti.

A seguire Tiago Monteiro, 6° con la Civic ufficiale: il portoghese ha alle proprie spalle Michel Nykjaer, Tom Coronel e il nostro Gabriele Tarquini. A completare la top-ten lo spagnolo Pepe Oriola, che ha preceduto l’altro italiano Stefano D’Aste e Tom Chilton.

Per aver più volte oltrepassato i limiti della pista, questa volta è toccato al tedesco Franz Engstler ricevere la bandiera nera, rientrando anticipatamente ai box.

Gara 1 è in programma alle 12:35. Da segnalare che Tom Boardman (16° in questa sessione) sarà di nuovo costretto ad avviarsi dal fondo della griglia, dato che sulla sua vettura è stata rilevata un’altezza minima da terra inferiore al consentito dopo le qualifiche.

Classifica

01. Norbert Michelisz – Honda – 1:54.900
02. Rob Huff – Seat – 1:54.985
03. Yvan Muller – Chevrolet – 1:55.250
04. Mehdi Bennani – BMW – 1:55.411
05. James Thompson – Lada – 1:55.502
06. Tiago Monteiro – Honda – 1:55.516
07. Michel Nykjaer – Chevrolet – 1:55.573
08. Tom Coronel – BMW – 1:55.615
09. Gabriele Tarquini – Honda – 1:55.706
10. Pepe Oriola – Seat – 1:55.864
11. Stefano D’Aste – BMW – 1:56.173
12. Tom Chilton – Chevrolet – 1:56.209
13. Darryl O’Young – BMW – 1:56.269
14. Tom Boardman – Seat – 1:56.309
15. Marc Basseng – Seat – 1:56.368
16. Fredy Barth – BMW – 1:56.447
17. Hugo Valente – Seat – 1:56.508
18. Fernando Monje – Seat – 1:56.520
19. Alex MacDowall – Chevrolet – 1:56.547
20. James Nash – Chevrolet – 1:56.655
21. Charles Ng – BMW – 1:56.758
22. Franz Engstler – BMW – 1:57.070
23. Mikhail Kozlovskiy – Lada – 1:57.561
24. Rene Munnich – Seat – 1:57.632

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

L’entusiasmo dei tifosi ungheresi sale già alle stelle a Budapest, dove il beniamino Norbert Michelisz ha segnato il miglior tempo nel warm-up del WTCC.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/wtcc-michelisz-honda-050413-01.jpg Budapest, Warm-Up: Michelisz entusiasma i suoi fans