I commissari sportivi hanno inflitto alcune penalità dopo le due gare di oggi. La direzione gara ha imposto a Norbert Michelisz una penalità di dieci posizioni in griglia per Oschersleben, dopo che il pilota ungherese aveva di fatto causato la collisione tra Turkington e Yvan Muller. Dopo l’impatto, il francese è stato costretto al ritiro, perdendo punti preziosissimi in campionato. Il comportamento del pilota della Zengo è stato anche sanzionato con una multa di 1,000€ per aver compiuto un sorpasso (proprio su Turkington) in regime di Safety Car.

Darryl O’Young ha invece perso la vittoria di classe tra gli indipendenti, oltre all’ottava piazza assoluta. Il pilota di Hong Kong è stato penalizzato con un drive through post-gara, tramutato in una penalizzazione di 30 secondi sul tempo di gara. O’Young è così sceso in ottava posizione tra i privati e 17esimo assoluto, lasciando la vittoria a Kristian Poulsen.

Mehdi Bennani ha ricevuto la stessa penalità per aver spedito fuori pista proprio il pilota danese. Sia O’Young che il marocchino hanno anche ricevuto una penalità di 10 posizioni in griglia sospesa per le prossime due gare.

Un non meglio specificato contatto tra Farfus e Menu è stato oggetto di investigazioni da parte dei commissari, che hanno però deciso di non prendere provvedimenti.

Nella foto, Darryl O’Young

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

I commissari sportivi hanno inflitto alcune penalità dopo le due gare di oggi. La direzione gara ha imposto a Norbert […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccoyobrn2.jpg Brno – Penalità a Michelisz, Bennani e O’Young, vittoria indipendenti per Poulsen in Gara 1