A Monza è René Binder a vincere gara-1 a Monza, proprio sul circuito di casa della RP Motorsport, giunta seconda con Roy Nissany. Delusione per Pietro Fittipaldi che ha forato alla prima curva.

Festa grande per l’austriaco, che ha avuto la meglio all’ultimo su Roy Nissany, scattato benissimo alla partenza; l’israeliano ha mantenuto per tutta la corsa la leadership, ma l’afiere della Lotus è riuscito poi a sopravanzarlo prima del traguardo grazie a una penalità inflitta proprio a Nissany per un taglio alla prima curva.

Tanta amarezza, invece, per il suo compagno di squadra brasiliano, partito malissimo dalla pole position e costretto poi a sostituire la gomma posteriore destra forata da un contatto con Damiano Fioravanti alla prima variante; a lui il giro veloce, inutile visto il 10° posto finale.

La giornata nera di Fittipaldi ha reso allegro Alfonso Celis jr., autore di un buon 4° posto dietro a Matevos Isaakyan, salito sul gradino più basso del podio. Egor Orudzhev è 5° dopo una lunga battaglia sul finale con Nelson Mason e Diego Menchaca. Completano la classifica Konstantin Tereschenko e Giuseppe Cipriani, mentre Fioravanti ha dovuto abbandonare la propria vettura col cambio rotto a bordo pista; peggio di lui Yu Kanamaru che, nel giorno del suo compleanno, non ha preso parte alla partenza per un problema all’estintore.

World Series Formula V8 3.5 – Monza, Race 1

Photo credits: © 2017 Diederik van der Laan / Dutch Photo Agency

Luca Basso


Stop&Go Communcation

A Monza è René Binder a vincere gara-1 a Monza, proprio sul circuito di casa della RP Motorsport, giunta seconda […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/05/fv8-lotus-binder-13052017-1-1024x683.jpg World Series Formula V8 3.5 – Monza, Gara 1: Binder d’un soffio su Nissany