Nelle giornate di martedì e mercoledì, Daniel Zampieri ha sostenuto gli ultimi test ufficiali nel pre-campionato della Formula Renault 3.5. In azione sul circuito del Paul Ricard per la prima volta nella sua carriera, il pilota romano ha proseguito il lavoro di sviluppo con gli ingegneri della BVM Target, collaudando numerose soluzioni di assetto in vista dell’inizio della stagione.

Zampieri e la squadra non hanno dato troppa attenzione alla prestazione pura, mantenendosi comunque sempre a metà schieramento. Nella seconda giornata di lavoro, l’ex campione della F3 Italia ha colto il 9° tempo assoluto, pur ostacolato in precedenza dalla rottura del cambio, che non gli ha consentito di percorrere tutti i chilometri desiderati. Martedì, addirittura, Daniel aveva preferito risparmiare un set di gomme fresche, senza lanciarsi nella caccia al tempo tipica del finale di ogni sessione.

Il bilancio della trasferta sul tracciato francese è positivo, e nel frattempo il driver capitolino racconta: “Senza dubbio le cose stanno andando molto meglio rispetto allo scorso anno, e il lavoro è molto più proficuo. Sento che possiamo fare decisamente di più”.

L’obiettivo è intanto già chiaro: “È lo stesso del 2010, quando però non era andata come ci aspettavamo. Voglio conquistare il titolo”.

L’avversario più forte? “Daniel Ricciardo. Se sarò in grado di batterlo, dimostrerei a tutti di poter avere le stesse opportunità”.


Stop&Go Communcation

Nelle giornate di martedì e mercoledì, Daniel Zampieri ha sostenuto gli ultimi test ufficiali nel pre-campionato della Formula Renault 3.5. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wsr-260311-01.jpg Test Paul Ricard, Zampieri Report: Tanto lavoro e obiettivi già definiti…