Si è concentrato tutto negli ultimissimo minuti il pathos nella seconda sessione di qualifiche della Formula Renault 3.5 a Silverstone. E il copione è stato quasi identico a quello di ieri: montate le gomme fresche Robert Wickens è passato al comando, trovando la forza di ritoccare una seconda volta il proprio riferimento cronometrico per mettere in cassaforte la sesta pole-position stagionale. Un vero record.

Il pilota canadese (sceso in pista in ritardo dopo aver trovato traffico sulla strada!) conferma la propria supremazia su questo tracciato con il tempo finale di 1:45.379, grazie al quale avrà l’opportunità di partire davanti a tutti pure in Gara 2. Al suo fianco, questa volta, ci sarà per lui il cliente più scomodo, il suo compagno di squadra Jean-Eric Vergne. Dopo lo sfortunato sabato il francese ce la metterà tutta per rendere difficile la vita a Wickens, e ricucire lo svantaggio di 21 punti ora accusato in classifica generale.

Con una prima fila del genere, il boss Trevor Carlin dovrà tirare fuori tutta la propria esperienza per tenere calmi gli spiriti nel proprio box, seppur la contesa per il titolo stia quasi diventando un affare riservato soltanto a loro due.

Gli altri contendenti sono subito dietro, ma rischiano di perdere il treno. Daniel Ricciardo è 4° (battuto dal compagno Nathanael Berthon, 3° per una seconda fila marchiata ISR), Albert Costa 5°, Alexander Rossi 6° e Kevin Korjus 8°, in un week-end dove l’estone fatica però a brillare.

Nel gruppetto si è inserito anche Brendon Hartley (7°), mentre perde terreno la sorpresa Nick Yelloly, questa volta incapace di andare oltre la 15° piazza.

La configurazione aerodinamica libera, prevista nella giornata di domenica, non ha sostanzialmente sconvolto troppo gli equilibri in griglia. Cesar Ramos si è inserito in top-ten, la coppia BVM Target continua inaspettatamente a faticare. Se Daniel Zampieri ha chiuso 14°, peggio è andata al compagno di squadra Sergio Canamasas. Lo spagnolo, dopo appena tre giri, è incappato in una uscita di pista che ha comportato una lunga esposizione delle bandiere gialle e, per lui, la cancellazione del proprio best lap, spedendolo poi all’ultimo posto. Un vero peccato, ripensando che nello scorso round di Budapest l’iberico aveva addirittura agguantato la pole.

La corsa scatterà alle 13:00 (le 14 italiane), e nonostante qualche nuvola non è prevista pioggia. Quasi un miracolo, a Silverstone.

Classifica

01. Robert Wickens – Carlin – 1:45.379
02. Jean Eric Vergne – Carlin – 1:45.660
03. Nathanael Berthon – ISR – 1:45.704
04. Daniel Ricciardo – ISR – 1:45.910
05. Albert Costa – Epic Racing – 1:45.970
06. Alexander Rossi – Fortec Motorsports – 1:45.983
07. Brendon Hartley – Gravity Charouz – 1:46.073
08. Kevin Korjus – Tech 1 Racing – 1:46.100
09. Jake Rosenzweig – Mofaz Racing – 1:46.197
10. Cesar Ramos – Fortec Motorsports – 1:46.226
11. Jan Charouz – Gravity Charouz – 1:46.237
12. Walter Grubmuller – P1 Motorsport – 1:46.277
13. Oliver Webb – Pons Racing – 1:46.355
14. Daniel Zampieri – BVM Target – 1:46.463
15. Nick Yelloly – Pons Racing – 1:46.469
16. Sten Pentus – Epic Racing – 1:46.683
17. Anton Nebylitskiy – KMP Racing – 1:46.692
18. Andre Negrao – Draco Racing – 1:46.808
19. Daniil Move – P1 Motorsport – 1:46.836
20. Daniel Mckenzie – Comtec Racing – 1:46.843
21. Nelson Panciatici – KMP Racing – 1:46.871
22. Fairuz Fauzy – Mofaz Racing – 1:46.877
23. Arthur Pic – Tech 1 Racing – 1:47.133
24. Daniel De Jong – Comtec Racing – 1:47.296
25. Stephane Richelmi – Draco Racing – 1:47.640
26. Sergio Canamasas – BVM Target – 1:55.908

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Si è concentrato tutto negli ultimissimo minuti il pathos nella seconda sessione di qualifiche della Formula Renault 3.5 a Silverstone. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/wsr-210811-01.jpg Silverstone, Qualifiche 2: Wickens si ripete con Vergne alle calcagna