Fine delle vacanze estive per la Formula Renault 3.5. In questo week-end si ricomincia da Silverstone, con il terzultimo appuntamento della stagione. Sarà un piccolo ponte tra presente e futuro della categoria: a darsi battaglia in pista ci saranno tutti i protagonisti nella contesa al titolo, ma a catturare l’attenzione ci sarà pure Romain Grosjean. Il leader della GP2, infatti, percorrerà alcuni giri dimostrativi con la nuova Dallara T12, l’attesissima vettura che animerà la griglia il prossimo anno e che rappresenterà un notevole salto in avanti sotto tutti i punti di vista.

Il vernissage della vettura coinciderà con la sua presentazione al publico, dopo i primi test privati condotti in queste settimane.

Ma torniamo ad oggi. Ad un mese e mezzo dal week-end di Budapest, sarà Jean-Eric Vergne a vestire i panni delle lepre. Il francese, che con l’Inghilterra ha un rapporto speciale (nel 2010 ha dominato la British F3, e qui ha colto la prima vittoria in questa categoria, seppur a tavolino), se la dovrà vedere innanzitutto con Robert Wickens, suo compagno di box distante sole quattro lunghezze.

Il team Carlin, proprio sulla pista “amica”, sarà il punto di riferimento della griglia. Il vantaggio sugli altri contendenti è relativamente rassicurante, ma può bastare un episodio a ribaltare qualsiasi destino. Kevin Korjus, terzo in graduatoria ma a -42 da Vergne, non è certo tagliato fuori dalla sfida, così come Alexander Rossi e Albert Costa che lo seguono a breve distanza.

Daniel Ricciardo, sesto, completa il gruppetto dei candidati al trono. L’australiano in Ungheria ha compromesso in modo significativo le proprie chances, ma ritorna sul circuito che a luglio lo ha visto debuttare in un Gran Premio di F1 tra le fila della Hispania. Sarà senza dubbio una sensazione particolare, ma sarebbe un errore madornale dormire sugli allori.

Respireranno aria di casa Oliver Webb e l’esordiente Nick Yelloly, in arrivo dalla GP3 per una apparizione sotto le insegne della Pons. Giocare “in trasferta” non spaventa invece la pattuglia nostrana della BVM Target, vicina al colpaccio in terra magiara e pronta a riprendere il discorso lasciato in sospeso insieme ai suoi alfieri Daniel Zampieri e Sergio Canamasas.

I motivi di interesse certamente non mancano per il round al di là della Manica: chissà che non arrivi anche qualche sorpresa, propiziata magari dal meteo che sembra già essere imprevedibile. In Gran Bretagna ci stupiremmo del contrario.

Gli orari del week-end

Venerdì 19 agosto
09:50 – Libere 1
14:55 – Libere 2

Sabato 20 agosto
09:00 – Qualifiche 1
13:00 – Gara 1

Domenica 21 agosto
09:45 – Qualifiche 2
13:00 – Gara 2

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Fine delle vacanze estive per la Formula Renault 3.5. In questo week-end si ricomincia da Silverstone, con il terzultimo appuntamento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/wsr-180811-03.jpg Silverstone, Preview: Si ricomincia dopo la lunga pausa