Nonostante i numerosi dubbi avanzati dagli addetti ai lavori sulle line-up di questa stagione 2014 , sul tracciato di Monza la World Series by Renault è partita a tutto gas regalando spettacolo.

La classe regina per quanto riguarda le categorie Renault, infatti, lascia Monza con la consapevolezza di avere davanti un gran campionato, con diversi talenti che possono dire la propria per quanto riguarda la vittoria del campionato. Da Carlos Sainz a Pierre Gasly, passando per Sergey Sirotkin e Will Stevens, il WSR edizione 2014 è iniziato all’insegna dello spettacolo.

Patrice Ratti, presidente di Renault Sport Technologies, ha espresso tutta la propria soddisfazione in merito a questo primo appuntamento della stagione, chiarendo che le gare del week-end sono solamente un assaggio di quello che vedremo durante la stagione. Ecco le dichiarazioni di Patrice Ratti, presidente di Renault Sport Technologies: “Potevamo aspettare di più per l’inizio della stagione?”

“In un circuito leggendario come quello di Monza, i nostri concorrenti ci ha offerto un week-end davvero spettacolare! Lasciamo l’Italia con la consapevolezza di avere davanti un campionato davvero aperto. I primi tre piloti nella classifica generale sono associati ad un team di Formula Uno, con uno di loro può vantare una Eurocup Formula Renault 2.0. Non avremmo potuto sperare in uno scenario migliore per questo inizio di stagione World Series by Renault. Speriamo di vedere ancora di meglio!” ha concluso Patrice Ratti.

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Nonostante i numerosi dubbi avanzati sulle line-up durante l’ultimo inverno, è stato un inizio di stagione World Series by Renault davvero emozionante.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/1505280_10152361932234855_7241161986326876213_n.jpg Patrice Ratti, Renault Sport: “Non potevamo sperare in un inizio migliore!”