Dominio assoluto di Carlos Sainz nel secondo appuntamento della Formula Renault 3.5 sul tracciato del Paul Ricard.

Lo spagnolo della Dams, dopo lo splendido successo in gara 1, è riuscito a concretizzare la partenza dalla prima fila in gara 2, mettendo quasi in cassaforte il titolo 2014. Sainz si è imposto su Pierre Gasly e su Olivier Rowland, con quest’ultimo autore di una strategia perfetta che gli ha permesso di recuperare dall’ottava posizione.

L’inglese della Fortec, infatti, ha preferito anticipare la sua sosta, mossa che gli ha permesso di liberarsi di Sirotkin, Jaafar e Merhi.
Una prestazione ottima che gli permette di riscattare il brutto risultato di ieri. Si conferma invece Pierre Gasly, con l’alfiere della Arden che sale ancora una volta sul podio.

Quarta posizione per Roberto Merhi, seguito da Jazeman Jaafar, Matthieu Vaxiviere e Sergey Sirotkin.

Il quarto posto di oggi, con ogni probabilità, ha messo fuori dai giochi Merhi per quanto riguarda il campionato, visto che lo spagnolo dovrà recuperare ben 44 punti nell’ultimo round di Jerez.

Merhi dovrà obbligatoriamente vincere entrambe le gare e sperare che Sainz non riesca a fare meglio della nona posizione in entrambe le manche di Jerez. Completano la top ten Will Stevens, Nicholas Latifi e Will Buller.

Appuntamento tra quindici giorni, a Jerez, per l’ultimo round di questa emozionante stagione 2014.

WSR, Le Castellet – Classifica Gara 2Classifica PilotiClassifica Team

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Dominio assoluto di Carlos Sainz nel secondo appuntamento della Formula Renault 3.5 sul […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/10653442_689981301088105_4326950812040533969_n.jpg Le Castellet, Gara 2: Sainz vola a +44 e mette un’ipoteca sul titolo