Una gara pazza a Budapest, regala la prima vittoria a Egor Orudzhev (Arden), secondo posto per un grandissimo Roberto Merhi (Pons), beffato Olivier Rowland (Fortec) terzo dopo la pole position.

Una gara fuori da ogni pronostico, regala spettacolo e risultato inaspettato al pubblico della Formula Renault. Il russo Orudzhev sbanca l’Hungaroring e va a vincere la sua prima gara da rookie nella categoria. Dopo una gran partenza, mette le ruote davanti a Rowland. L’inglese sbaglia la partenza e ne paga le conseguenze per tutta la gara. E’ lotta serratissima tra l’Arden del russo e la Fortec di Rowland, lotta che nessuno si sarebbe mai aspettato. Orudzhev, riesce a tenere testa al britannico chiudendo ogni possibilità di affondo, un condotta gara da veterano. Tutti inutile per Rowland successivamente beffato da un grandissimo Roberto Merhi. Lo spagnolo, non troppo competitivo in F1, da spettacolo in F.Renault partendo dalla sesta piazza, rimonta e sorpassa prima Vaxiviere (quarto all’arrivo) e successivamente compie il capolavoro passando con prepotenza proprio Rowland. Terzo posto e primo podio stagionale per la Pons. Merhi bissa il podio già ottenuto nella passata stagione, sempre in Ungheria.
Quinta piazza per la Carlin di Tom Dillmann, ventesimo posto per Jazeman Jaafar, problemi nel corso dei primissimi giri della corsa, hanno tagliato fuori dalla lotta il pilota Fortec.

Una gran gara, mette in archivio la prima tappa a Budapest, domani qualifica due e gara 2, promettono altro spettacolo e bagarre per la vittoria.

Di seguito la classifica di gara 1.
1) Egor Orudzhev – Arden 42’35″436
2) Roberto Merhi – Pons – 0″413
3) Oliver Rowland – Fortec – 0″450
4) Matthieu Vaxiviere – Lotus Charouz – 1″323
5) Tom Dillmann – Carlin – 1″745
6) Dean Stoneman – Dams – 3″310
7) Aurelien Panis – Tech 1 – 4″321
8) Roy Nissany – Tech 1 – 9″427
9) Beitske Visser – AVF – 27″475
10) Gustav Malja – Strakka – 27″711
11) Nyck De Vries – Dams – 32″986
12) Bruno Bonifacio – Draco – 36″294
13) Patric Armand – Pons – 37″024
14) Alfonso Celis – AVF – 38″052
15) Sean Gelael – Carlin – 38″697
16) Meindert Van Buuren – Lotus Charouz – 40″190
17) Tio Ellinas – Strakka – 42″784
18) Jazeman Jaafar – Fortec – 47″016
Non classificati.
-Fantin
-Latifi

Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Una gara pazza a Budapest, regala la prima vittoria a Egor Orudzhev (Arden), secondo posto per un grandissimo Roberto Merhi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/15041031809_9952da738a_z-e1434198376749.jpg F.Renault 3.5 – Gp Ungheria, gara 1: Orudzhev contro il pronostico