Vittoria per Norman Nato, Dams, nel secondo appuntamento della Formula Renault 3.5 sul tracciato di Budapest.

Il francese della Dams, dopo la prestazione opaca di ieri, è riuscito
a centrare il secondo successo stagionale dopo quello di Monaco.
Una prestazione importante per un pilota che sta vivendo un campionato ricco di alti e bassi.

Nato, autore di una gran partenza dalla terza casella, è riuscito a conquistare la leaderhip della gara già alla prima curva, mantenendo la vetta nonostante i continui attacchi di Roberto Merhi. Proprio lo spagnolo, pole man della mattinata, non è riuscito a sfruttare la ghiotta occasione di ricucire completamente il distacco da Sainz
nella classifica generale, avvicinandosi però a soli 16 punti.

Un week-end certamente positivo dove ha recuperato ben 25 punti allo spagnolo del Red Bull Junior Team. Terza piazza per Pierre Gasly che riesce a confermare l’ottimo podio in gara 1.

Quarta posizione per Olivier Rowland, seguito da Meindert Van Buuren, Carlos Sainz e Matthieu Vaxiviere. Tanta sfortuna invece per Sainz, con lo spagnolo che ha dapprima accusato un problema all’antistallo durante la partenza e successivamente, proprio nel momento clou della gara, ha perso i propri freni. Una gara 2 ricca di difficoltà che rimette in gioco il suo rivale per il titolo.

Completano la top ten Jazeman Jaafar, Marco Sorensen e Will Stevens. Appuntamento tra quindici giorni, a Le Castellet, per il penultimo round di questa stagione 2014.

WSR, Budapest – Classifica Gara 2, Classifica PilotiClassifica Squadre

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Vittoria per Norman Nato nel secondo appuntamento Formula Renault 3.5 sul tracciato di Budapest […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/10645104_10152723318449855_6364419312920175250_n.jpg Budapest, Gara 2: Nato torna alla vittoria. Merhi mette nel mirino Sainz