Secondo weekend di fila in pista per i piloti della Formula 3.5 V8, che in Ungheria si sono dati battaglia per aggiudicarsi i trofei in palio nelle due gare in programma all’Hungaroring.

La trasferta magiara non sarà facilmente dimenticata dagli uomini di RP Motorsport Racing, che con Johnny Cecotto Jr hanno vinto la loro prima gara nella serie, risultato ben oltre le aspettative del team piacentino all’esordio nella categoria.

Al venerdì sono stati Yu Kanamaru (Teo Martin) e Cecotto, nuovo recordman della pista, a guidare il plotone nelle due sessioni di prova. Le qualifiche, invece, sono andati ad un velocissimo Tom Dillmann (AVF), partito al palo sia in Gara 1 che in Gara 2.

Nella corsa del sabato ha brillato Cecotto, in grado di sfruttare le occasioni concesse lui dagli avversari e dalla Safety Car per recuperare dalla 4a piazza dello start e tagliare per primo il traguardo. Dietro del figlio d’arte si sono piazzati il poleman Dillmann, Louis Delétraz (Fortec), l’Arden di Aurélien Panis, vincitore dell’ultima corsa ad Aragon, e Matthieu Vaxiviere (SMP Racing). 6° l’israeliano Roy Nissany (Lotus), mezzo secondo più staccata Beitske Visser (Teo Martin). Pietro Fittipaldi (Fortec), Kanamaru e Vitor Baptista (RP Motorsport) chiudono la top10.

Cambia la musica di domenica, dove a farla da protagonista è stata la pioggia. Questa volta Dillmann non ha sbagliato, trasformando la pole in successo. L’inglese deve spartire il trionfo con il team, autore di una strategia impeccabile. Dietro al francese si sono piazzati Nissany e il connazionale Panis. Delétraz ha portato a casa il cucchiaio di legno, riuscendo a tenersi alle spalle Vaxiviere e un buon Cecotto. Completano la top ten René Binder (Lotus), in difficoltà al sabato, Fittipaldi, Egor Orudzhev (Arden) e Kanamaru.

Classifica completa


Stop&Go Communcation

Secondo weekend di fila in pista per i piloti della Formula 3.5 V8, che in Ungheria si sono dati battaglia per aggiudicarsi i trofei in palio nelle due gare in programma all’Hungaroring […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/26603404145_30537f218f_b-1024x683.jpg Budapest – Cecotto successo e record della pista, Gara 2 a Dillmann