Dominio assoluto di Olivier Rowland  nel quarto appuntamento stagionale della Formula Renault 3.5 sul tracciato di Aragon.

L’inglese del team Fortec, dopo l’ottimo terzo posto ottenuto in gara 1, ha portato al termine una corsa da assoluto dominatore, gestendo alla perfezione i 44 minuti di questa seconda gara del week-end World Series by Renault al MotorLand Aragon.

Rowland, autore di uno stacco frizione perfetto, ha gestito alla grandissima tutte le fasi della propria gara, mollando la testa della corsa solo per un paio di giri per via del proprio pit stop (sosta spostata in avanti rispetto ai diretti concorrenti alla vittoria).

L’inglese ha tirato fuori dal cilindro una prestazione assolutamente perfetta, chiarendo, semmai ce ne fosse stato bisogno, di essere uno dei favoriti per la conquista del campionato. Seconda posizione per Pierre Gasly, seguito da Will Stevens, Carlos Sainz, Zoel Amberg, Roberto Merhi e Marco Sorensen.

Da notare lo splendido duello nel giro finale tra Gasly, Stevens e Sainz, con il francese del team Arden che ha conquistato il secondo gradino del podio negli ultimi due giri. Gasly ha dapprima superato Sainz e successivamente, sfruttando un calo alle gomme di Stevens, ha conquistato la seconda posizione proprio all’ultima staccata dell’ultimo giro.

Soddisfazione anche in casa Strakka, con Stevens che ha riscattato la brutta prestazione in gara 1. Discorso inverso invece per Carlos Sainz, con lo spagnolo che ha sofferto nei duelli ruota a ruota per l’intera durata della corsa. Nonostante l’ottima quarta piazza che porta punti importanti per il campionato, l’alfiere del team Dams non può ritenersi soddisfatto della propria corsa.

Chiudono la top ten Matthieu Vaxiviere, Jazeman Jaafar e Norman Nato, con quest’ultimo che conquista il primo punto iridato della stagione. Si segnalano i ritiri di Sergey Sirotkin (rottura di una sospensione posteriore), Luca Ghiotto (problema tecnico alla partenza), Nikolay Martsenko (contatto alla partenza e rottura di una sospensione anteriore), Marlon Stockinger e William Buller.

Buller e Stockinger sono attualmente sotto investigazione per il contatto che li ha messi fuori scena dalla gara. Appuntamento tra tre settimane per il terzo round del campionato, con team e piloti che si sposteranno sul tracciato cittadino di Monaco.

World Series by Renault, Formula Renault 3.5 – Risultati Aragon Gara 2

1) Oliver Rowland – Fortec – 24 giri 41’44″395
2) Pierre Gasly – Arden – 13″770
3) Will Stevens – Strakka – 14″764
4) Carlos Sainz – Dams – 14″916
5) Zoel Amberg – AVF – 15″228
6) Roberto Merhi – Zeta – 16″296
7) Marco Sorensen – Tech 1 – 17″337
8) Matthieu Vaxiviere – Lotus Charouz – 19″236
9) Jazeman Jaafar – ISR – 24″481
10) Norman Nato – Dams – 28″141
11) Meindert Van Buuren – Pons – 34″736
12) Pietro Fantin – Draco – 35″705
13) Oliver Webb – Pons – 37″511
14) Matias Laine – Strakka – 42″182
15) Roman Mavlanov – Zeta – 49″201
16) Beitske Visser – AVF – 50″925

Ritirati: Sergey Sirotkin (Fortec), William Buller (Arden), Marlon Stockinger (Lotus Charouz), Luca Ghiotto (Draco), Nikolay Martsenko (Comtec)

Campionato

1) Carlos Sainz 62 punti
2) Oliver Rowland 49
3) Pierre Gasly 45
4) Will Stevens 40
5) Nikolay Martsenko, Roberto Merhi 36
7) Marlon Stockinger 30
8) Sergey Sirotkin 25
9) Zoel Amberg 24
10) William Buller, Luca Ghiotto 12
12) Matthieu Vaxiviere 10
13) Jazeman Jaafar 8
14) Marco Sorensen 6
15) Pietro Fantin 5
16) Meindert Van Buuren 2
17) Matias Laine, Norman Nato 1

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Dominio assoluto di Olivier Rowland nel quarto appuntamento stagionale della Formula Renault 3.5 sul tracciato di Aragon.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/10294406_654066184647663_2898779051304251025_n.jpg Aragon, Gara 2: Rowland inarrestabile. Gasly, Stevens e Sainz al fotofinish