Non poteva andare diversamente. Imbattuto dai test collettivi di giovedì pomeriggio, Kevin Magnussen ha letteralmente stracciato la concorrenza in Gara 1 della Formula Renault 3.5 ad Alcaniz. Per il pilota danese la prima vittoria stagionale è maturata in una maniera che difficilmente poteva essere più perentoria: scattato dalla pole, ha fatto il vuoto alle proprie spalle.

Il distacco al traguardo del primo inseguitore, Will Stevens, parla da sé: quasi 20 secondi esatti. Impossibile quindi fermare la marcia del portacolori della DAMS, che balza in cima alla classifica generale con 61 lunghezze approfittando della giornata-no vissuta dai suoi principali avversari, Stoffel Vandoorne e Antonio Felix da Costa.

Il belga, rimasto indietro in qualifica, non è andato oltre l’ottavo posto lottando con Christopher Zanella e Marco Sorensen; il portoghese è stato chiamato a una difficile rimonta dal fondo della griglia, dopo aver perso la prima fila ottenuta per essere rimasto senza un quantitativo minimo di carburante, causa del suo stop nel finale del turno. Nonostante alcuni bei sorpassi e tanta grinta, Felix da Costa è rimasto escluso dalla zona punti chiudendo 13°.

Ad affiancare Magnussen sul podio sono stati il già citato Stevens e da Arthur Pic. Il britannico nelle fasi finali ha colmato il gap di oltre 3″ dal francese, che ha prestato il fianco dopo un errore in frenata. Il team P1 Motorsport ottiene così il primo piazzamento in top 3 dopo il passaggio nelle mani della struttura di Strakka Racing, la debuttante AV Formula la prima “medaglia” nella serie già al terzo tentativo.

Quarta posizione di carattere per il giovane russo Sergey Sirotkin, davanti a Norman Nato e a un Nigel Melker finalmente redivivo insieme alla Tech 1, a punti anche con l’ex campione Mikhail Aleshin (10°).

Fuori dai giochi entrambi i portacolori della Draco, Nico Muller e Andre Negrao. Fra i ritirati figurano inoltre Pietro Fantin (che alla prima curva era incappato in un testacoda) e Mihai Marinescu della Zeta Corse.

Classifica

01. Kevin Magnussen – DAMS – 27 giri
02. Will Stevens – P1 by Strakka Racing – +19.933
03. Arthur Pic – AV Formula – +21.266
04. Sergey Sirotkin – ISR – +23.601
05. Norman Nato – DAMS – +24.398
06. Nigel Melker – Tech 1 Racing – +26.094
07. Christopher Zanella – ISR – +34.943
08. Stoffel Vandoorne – Fortec Motorsports – +35.419
09. Marco Sorensen – Lotus – +36.065
10. Mikhail Aleshin – Tech 1 Racing – +37.973
11. Oliver Webb – Fortec Motorsports – +41.520
12. Nikolay Martsenko – Pons Racing – +42.016
13. Antonio Felix da Costa – Arden Caterham – +42.609
14. Lucas Foresti – SMP Racing by Comtec – +1:04.474
15. Yann Cunha – AV Formula – +1:15.586
16. Matias Laine – P1 by Strakka Racing – +1:17.124
17. Zoel Amberg – Pons Racing – +1:18.185
18. Jazeman Jaafar – Carlin – +1:18.934
19. Marlon Stockinger – Lotus – +1:23.597
20. Carlos Huertas – Carlin – +1:25.368
21. Daniil Move – SMP Racing by Comtec- +1:31.909
22. Matheo Tuscher – Zeta Corse – +1:45.147

Ritirati

23. Andre Negrao – Draco Racing – 23 giri
24. Pietro Fantin – Arden Caterham – 20 giri
25. Mihai Marinescu – Zeta Corse – 17 giri
26. Nico Muller – Draco Racing – 0 giri

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Imbattuto dai test collettivi di giovedì pomeriggio, Kevin Magnussen ha letteralmente stracciato la concorrenza in Gara 1 della Formula Renault 3.5 ad Alcaniz.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/fr35-magnussen-270413-02.jpg Alcaniz, Gara 1: Magnussen trionfa per distacco