Tornano a ruggire i motori Renault della nuova Formula 3.5 V8, in pista oggi a Jerez per il primo dei due giorni di test collettivi in programma.

In una giornata dal clima mite è stato Matevos Isaakyan sullo “Yellow Submarine” del team Pons a far segnare il miglior tempo.

Il russo, che giusto due settimane fa ci aveva svelato di essere positivo dopo le prove di Jerez, ha ottenuto il best lap nella sessione pomeridiana in 1’41”505, battendo di soli 40 millesimi Jake Hughes sulla prima vettura dello Strakka Racing.

3° lo svizzero Kevin Jorg (Lotus), sorride sin da subito l’inglese Callum Ilott (Strakka), ex conoscenza dei paddock delle quattro ruotine al suo secondo anno in monoposto. La 6a piazza è andata al giapponese Yu Kanamaru (Pons), che si è messo alle spalle Ben Barnicoat (Carlin), Alfonso Celis Jr (AVF) ed Egor Orudzhev (Arden). Louis Deletraz (Fortex) e il Ukyo Sasahara (Comtec) completano la top10.
In mattinata, invece, uno due Carlin con Barnicoat e Stoneman. 3° Jorg, davanti a Deletraz, Isaakyan, Ilott, Hughes, Matthieu Vaxiviere (Spirit of Race), Kanamaru e Orudzhev.

Lo stacanovista di giornata è stato il neo campione dell’Euroformula Open con RP Motorsport Vitor Baptista, il quale ha completato ben 42 tornate. Appuntamento a domani con la seconda giornata, nella quale dovrebbe tornare al volante Daniel De Jong, al rientro dopo il pauroso crash di cui è stato vittima a Spa nella Gara 1 di GP2.

Classifica complessiva


Stop&Go Communcation

Tornano a ruggire i motori Renault della nuova Formula 3.5 V8, in pista oggi a Jerez per il primo dei due giorni di test collettivi in programma […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/F35V8_alcaniz.jpg Alcaniz, Day 1 – Isaakyan fa la differenza, Baptista stacanovista