Sarno dà il via alla WSK Super Master Series. Dal Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA) muove il suo percorso 2014 la WSK Super Master Series, che in tre appuntamenti ravvicinati porterà il karting internazionale sui più impegnativi tracciati italiani.

Il semaforo sulla nuova stagione si accenderà il prossimo fine settimana, quando sui 1699 metri di sviluppo del tracciato campano saranno impegnati team e piloti provenienti da tutto il mondo. Anche stavolta il paddock WSK sarà fitto di presenze, visto che l’elenco iscritti conta oltre 200 piloti, suddivisi nelle categorie KZ2, KF, KF Junior e 60 Mini. Il circuito di Sarno conferma dunque il trend positivo che l’organizzazione WSK ha già mostrato quest’anno, nelle prime manifestazioni di stagione. La validità tecnica e ricettiva dell’impianto campano è a sua volta ribadita da questo successo di adesioni, in previsione dello spettacolo sportivo che si va a preparare per le Finali di domenica prossima.

In KZ2 la corsa è su Hanley. Quanto sia ambita la vittoria in KZ2 lo conferma il numero di oltre 50 iscritti alla categoria nella WSK Super master Series, ricca sia di campioni del mondo che di trionfatori delle serie WSK: il più fresco tra questi ultimi è l’inglese Ben Hanley (ArtGP-TM-Bridgestone), reduce dalla vittoria nella WSK Champions Cup di appena una settimana fa. Il leccese Riccardo Negro (Top Kart-TM-Bridgestone), vincitore nella WSK Euro Series 2013, è in cerca della rivincita, come pronti a entrare in lizza sono campioni come i bresciani Davide Forè (CRG-TM-Bridgestone) e Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), il belga Jonathan Thonon (Praga-Parilla-Bridgestone), il francese Arnaud Kozlinski (Intrepid-TM-Bridgestone) e l’olandese Bas Lammers (FK-Parilla-Bridgestone).

I piloti KF sono a caccia di Basz. Anche la KF apre la WSK Super Master Series con un elenco iscritti di tutto rispetto, ricco di campioni all’inseguimento del polacco Karol Basz (Tony Kart-Vortex-Dunlop), che già vanta quest’anno il successo in WSK Champions Cup. Suo principale avversario si annuncia il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Dunlop), in cerca di rivincita dopo un acceso inizio di stagione, senza contare l’inglese Tom Joyner (Zanardi-Parilla-Dunlop), altro favorito dopo la conquista del titolo mondiale 2013 della categoria.

Da Ahmed la rivincita in KF Junior. In pieno fermento è pure la KF Junior, categoria che ha appena espresso il suo primo leader di stagione: l’inglese Enaam Ahmed (FA Kart-Vortex-Vega) ha infatti già conquistato la WSK Champions Cup, diventando il primo riferimento della stagione, in una entry list ricca di oltre 60 piloti.

Nuovo round in 60 Mini, inseguendo Muizzudin. Il giovane malese Muizzuddin Musyaffa Abdul Gafar (Hero-LKE-Vega) si è già annunciato come il nuovo favorito della 60 Mini, in questo inizio stagione. Lo ha fatto conquistando nella sua categoria la WSK Champions Cup, annunciandosi in questo modo pronto a replicare nella imminente WSK Super Master Series. Il napoletano Giuseppe Fusco (Lenzo Kart-LKE-Vega), dopo aver mancato di poco il successo al primo round, è pronto a questa nuova sfida sul circuito di casa.

WSK in video. L’intera fase finale di domenica prossima sarà visibile in live streaming dal sito ufficiale www.wsk.it. Da Rai Sport le immagini delle Finali nella differita della settimana successiva, seguita venerdì 28 marzo dal servizio speciale di approfondimento.


Stop&Go Communcation

Sarno dà il via alla WSK Super Master Series. Dal Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA) muove il suo percorso […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/60Mini_Sarno_start.jpg WSK Super Master – Sarno ospiterà la prima tappa con oltre 200 iscritti!