E’ iniziato al 7 Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo il primo round della WSK Super Master Series.

Ad avere la meglio nelle Prove Ufficiali, che forniscono lo starting grid delle prime heats, sono stati Paolo De Conto (CRG/Maxter) in KZ2, Logan Sargeant (FA/Vortex) in OK e Ulysse De Pauw (BirelART/Parilla) in OKJ. Bisognerà attendere fino a domani, invece, per la 60 Mini.

OKJ – De Pauw precede di poco più di 50 millesimi Fin Kenneally (FA/Vortex), seguito a ruota dallo spagnolo David Vidales (Energy/TM) e dall’altra leva RFM Sami Taoufik (FA/Vortex). 5a piazza per l’ufficiale Tony Kart Charles Milesi (Tony Kart/Vortex), il cui crono 48″733 gli permette di stare davanti a Noah Watt (Tony Kart/Vortex) e ad un ottimo Dennis Hauger (CRG/Parilla), nuovamente migliore degli esordienti. Isac Blomqvist (Tony Kart/Vortex), Justas Jonusis (DR/TM) e Pavel Bulantsev (Tony Kart/Vortex) occupano le ultime tre posizioni della top10.

OK – Prosegue il momento d’oro di Sargeant, poleman e unico ad abbattere il muro dei 47″, dietro di lui si fa interessante la lotta con un tandem formato da tre piloti: Pedro Hiltbrand (CRG/Parilla), Tom Joyner (Zanardi/Parilla) e Nicklas Nielsen (Tony Kart/Vortex). 5° e più staccato Martijn Van Leeuwen su BirelART/Parilla, che batte la concorrenza di Christian Lundgaard (Energy/TM), Paavo Tonteri (CRG/Parilla) e Clement Novalak (Tony Kart/Vortex). Jean Baptiste Simmenauer e Lorenzo Travisanutto, entrambi su Tony Kart/Vortex ma ufficiale per il francese e del Ward Racing per l’italiano, completano la top ten.

KZ2 – Splende il tricolore con De Conto e Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) davanti a tutti. Dopo le ottime prestazioni dello scorso anno, Anthony Abbasse (Sodi/TM) si conferma particolarmente a proprio agio tra le curve dell’impianto pavese, dietro il francese scalpita Flavio Camponeschi su CRG/Maxter, seguito a sua volta dall’altro Tony Kart ufficiale di Marcus Armstrong. 6a e 7a posizione per Jeremy Iglesias (Sodi/TM) e Andrea Dalè (CRG/TM). Luca Corberi (Tony Kart/Vortex), l’ex campione europeo Joel Johansson (Righetti Ridolfi/TM) e Giacomo Pollini su CRG/TM del Renda Motorsport ultimano la top10.

Appuntamento a domani con gli ultimi turni della 60 Mini e con la serie di Manches, già iniziate in OKJ, dove sono state disputate le prime due, che hanno visto primeggiare Blomqvist e Taoufik.


Stop&Go Communcation

E’ iniziato al 7 Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo il primo round della WSK Super Master Series […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/03/SuperMaster_Series_jpg.jpg WSK Super Master – Pavia, Prove Ufficiali: De Conto, Sargeant e De Pauw partono col piede giusto