Il ciclone Davide ha risparmiato quest’oggi i piloti e gli addetti ai lavori impegnati a Pavia nel primo round della WSK Super Master Series, consentendo loro procedere secondo il normale programma.

Dopo lo stop di ieri, dunque, la giornata di oggi è iniziata con le serie di Warm Up e con le Prefinali, che hanno visto i successi di Leonardo Caglioni (Evo/TM) ed Evann Mallett (CRG/TM) in 60 Mini, di Timothy Peisselon e Sami Taoufik in OKJ, entrambi su FA/Vortex del Ricky Flynn Motorsport, di Pedro Hiltbrand (CRG/Parilla) in OK e di Paolo De Conto (CRG/Maxter) e Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) in KZ/KZ2.

60 Mini – Dal cumulativo delle due Prefinali la spunta un ottimo Leonardo Caglioni (Evo/TM), vincitore della B, che scatterà davanti ad Evann Mallett (CRG/TM), Roman Stanek (Energy/Parilla) e Francesco Pizzi (Energy/Iame). 5a piazza per il sudafricano Saood Variwa (Kosmic/TM), seguito dal russo Nikita Bedrin (Energy/TM) e da Alexandros Kattoulas (Tony Kart/TM). Un fantastico Alessandro Famularo (Evo/TM), Adam Putera (CRG/TM) e Sulemaine Zanfari (Energy/Iame) completano la top10.

OKJ – Ricky Flynn Motorsport cala il tris con Sami Taoufik davanti a Timothy Peisselon, e a Fin Kenneally, tutti su FA/Vortex. 4a piazza per David Vidales (Energy/TM), che si è messo alle spalle Isac Blomqvist (Tony Kart/Vortex) e il vincitore della Champions Cup Kiern Jewiss (Ricciardo/Parilla). 7a posizione per Noah Watt (Tony Kart/Vortex), mentre il lituano del team di Danilo Rossi Justas Jonusis (DR/TM), Pavel Bulantsev (Tony Kart/Vortex) e Charles Milesi (Tony Kart/Vortex) chiudono la top10.

OK – Nel testa a testa tra Pedro Hiltbrand e Logan Sargeant (FA/Vortex) ha la meglio l’ufficiale CRG, che scatterà così dalla prima piazza. 3° Tom Joyner (Zanardi/Parilla), che ha chiuso davanti a Martijn van Leewuen (BirelART/Parilla) e al factory driver Tony Kart Jean Baptiste Simmenauer, il quale dividerà la terza fila con Bent Viscaal su Tony Kart motorizzato Vortex del KSM Schumacher. 8° Nicklas Nielsen (Tony Kart/Vortex), che si è messo alle spalle il campione del mondo Karol Basz (Kosmic/Vortex), Lucas Legeret (BirelART/Parilla) e Felice Tiene (CRG/Parilla), sul quale però pesa la penalità per la caduta dello spoiler.

KZ/KZ2 – Nella categoria che comprende sia i piloti KZ che KZ2 è lotta aperta tra Paolo De Conto e Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex), con l’italiano di CRG che ha guadagnato la pole ai danni dell’ex campione del Mondo. 3° Anthony Abbasse (Sodi/TM), che dividerà la seconda fila con il team mate Bas Lammers. 5° Lorenzo Camplese (Parolin/TM), davanti ai connazionali Flavio Camponeschi (CRG/Parilla) e Andrea Dalé (CRG/TM). Chiudono la top10 Jeremy Iglesias (Sodi/TM), Stan Pex (CRG/Vortex) e Jordon Lennox-Lamb (BirelART/Parilla).

SEGUI IN LIVE SCRITTO LE FINALI!


Stop&Go Communcation

Il ciclone Davide ha risparmiato quest’oggi i piloti e gli addetti ai lavori impegnati a Pavia nel primo round della WSK Super Master Series, consentendo loro procedere secondo il normale programma […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/03/SuperMaster_Series_jpg.jpg WSK Super Master – Pavia, Prefinali: Caglioni guadagna la pole in 60 Mini, Peisselon e Taoufik bene in OKJ, Hiltbrand batte Sargeant in OK. In KZ2 è testa a testa De Conto-Ardigò