A La Conca si avvicina il successo in WSK. Manca ormai solo la giornata conclusiva alla WSK Super Master Series. Domani sarà assegnerà la vittoria finale nella Serie internazionale di karting, in svolgimento con la sua ultima tappa 2014 a Muro Leccese, sul Circuito Internazionale La Conca.

La serie di manche di qualifica che si è svolta oggi ha dato una nuova fisionomia alla lista dei piloti che ambiscono alla vittoria, sia nelle Finali di domani pomeriggio che nelle graduatorie definitive, in ognuna della quattro categorie in gara. Per seguire questa fase così accesa della manifestazione, saranno disponibili le immagini di gara sul sito ufficiale wsk.it, che domani mattina riprenderà la manifestazione fin dall’avvio delle Prefinali, a partire dalle 10:50. Le Finali saranno trasmesse anche da Rai Sport 2, che ha programmato la differita mercoledì 30 aprile alle 15:30. Degna conclusione della copertura mediatica dell’evento sarà infine il WSK TV Magazine, che sarà trasmesso sempre da Rai Sport 2 venerdì 2 maggio.

Thonon conferma la pole in KZ2. Dopo la pole stabilita alla fine delle prove cronometrate, Jonathan Thonon (Praga-Parilla-Bridgestone) si conferma il pilota da battere in KZ2. Il pilota belga ha vinto due manche e, aggiungendo il terzo posto conquistato nella gara di fine giornata, si è assicurato la partenza in pole position nella Prefinale. Il belga in questa gara sarà affiancato dal bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), leader nella classifica della categoria, il quale grazie a due secondi posti ottenuti oggi è riuscito a prevalere sul senese Mirko Torsellini (ArtGP-TM-Bridgestone), nonostante il successo di quest’ultimo nella terza eliminatoria. Torsellini si schiererà in seconda fila, con accanto l’altro belga Rick Dreezen (Zanardi-Parilla-Bridgestone).

Hanley e Nielsen in pole position in KF. Saranno il britannico Ben Hanley (Art GP-TM-Dunlop) e il danese Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Dunlop) ad avviarsi dalla pole position delle Prefinali A e B. Hanley ha tagliato per primo il traguardo in tre manche, assicurandosi la partenza dalla pole dove troverà pronto a scattare al suo fianco il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Dunlop), autore di una vittoria. In seconda fila partiranno il russo Nikita Mazepin (Tony Kart-Vortex-Vega) e il londinese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Dunlop), anche quest’ultimo con una vittoria in carniere. Nella Prefinale B accanto al poleman Nielsen, vincitore di una manche, si schiererà il napoletano Felice Tiene (CRG-TM-Dunlop). In seconda fila partiranno l’inglese Tom Joyner (Zanardi-Parilla-Dunlop) e il polacco Karol Basz Tony (Kart-Vortex-Dunlop), anch’esso con una vittoria al suo attivo. A Niko Kari (Tony Kart-Vortex-Dunlop) non sono bastate due vittorie a compensare un risultato negativo in una manche e domani dovrà tentare la rimonta dalla terza fila della Prefinale A. Sorte analoga per il pilota di Singapore Julien Fong (Tony Kart-TM-Dunlop), che nonostante un successo si avvierà più indietro.

Beckmann en plein in KF Junior. La KFJ concluderà domani mattina, con le ultime due gare, la serie di manches che stabilirà le pole positions nelle Prefinali. Al momento il favorito è il tedesco David Beckmann (Tony Kart-Vortex-Vega) che si è aggiudicato 3 delle 8 manches disputate nella giornata odierna. Due vittorie le ha conquistate l’inglese Enaam Ahmed (FAkart-Vortex-Vega), mentre un successo a testa è andato allo svedese Anton Haaga (Kosmic-LKE-Vega) e agli inglesi Max Fewtrell (FA Kart-Vortex-Vega) e Daniel Ticktum (Zanardi-Parilla-Vega).

Serravalle e Abrusci in vetta alla 60 Mini. La situazione della 60 Mini è talmente fluida da aver espresso oggi 5 vincitori sulle 6 manche disputate. Il solo italo-canadese Antonio Serravalle (Tony Kart-LKE-Vega) è riuscito a vincere due gare, ponendosi alla testa del plotone in Prefinale A, con accanto il napoletano Francesco Pagano (Top Kart-Comer-Vega), vincitore di una manche. In seconda fila partiranno Giuseppe Fusco (Lenzo Kart-LKE-Vega), vincitore dell’ultima gara odierna, e Danny Carenini (Top Kart-LKE-Vega). La Prefinale B avrà invece in pole position il barese Nicola Abrusci (Tony Kart-LKE-Vega) e il malese Muizz Abdul Gafar (Hero-LKE-Vega), entrambi vincitori di manche. Alle loro spalle partiranno il brindisino Leonardo Marseglia (Lenzo Kart-LKE-Vega) e il lombardo “Skeed” (Top Kart-Parilla-Vega).


Stop&Go Communcation

A La Conca si avvicina il successo in WSK. Manca ormai solo la giornata conclusiva alla WSK Super Master Series. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/KF_Hanley-272_vs_Mazepin-204.jpg WSK Super Master – A La Conca Thonon, Hanley, Serravalle e Beckmann i leader