Prove WSK ai laghi di Castelletto. Alle prove ufficiali della WSK Super Master Series il Circuito Internazionale 7 Laghi si è presentato oggi in tenuta estiva.

Il clima tiepido di Castelletto di Branduzzo (PV), in prossimità dei laghi che danno il nome alla struttura, è la variabile che può contribuire a modificare le prestazioni finora espresse, nella precedente tappa stagionale disputata a Sarno (SA) 3 settimane fa. I 200 piloti presenti, giunti al circuito pavese dai 5 continenti, hanno di fronte un weekend dalle temperature ben più alte rispetto alla gara precedente. Dopo il conseguente lavoro su meccanica e assetti, i risultati delle prove cronometrate hanno detto la loro, stabilendo le griglie di partenza per le manche che si svolgeranno domani.

Da Dreezen l’attacco al vertice della KZ2. I risultati dal Circuito 7 Laghi invertono la tendenza dei valori in ogni categoria, a incominciare dalla KZ2: qui è il belga Rick Dreezen (Zanardi-Parilla-Bridgestone) ad aver segnato il miglior tempo in 47”420, staccando di 6 centesimi il francese Arnaud Kozlinski (Intrepid-TM-Bridgestone). Entrambi sono all’inseguimento, in una classifica provvisoria comandata dall’olandese Bas Lammers (FK-Parilla-Bridgestone), che invece oggi non è andato oltre la settima prestazione. Meglio per il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Bridgestone), secondo in graduatoria e autore del terzo tempo, davanti al compagno di team, il romano Flavio Camponeschi, impegnato a recuperare dal fondo. Il danese Andreas Hansen (Tony Kart-Vortex-Bridgestone) e il bresciano Andrea Dalè (CRG-Maxter-Bridgestone), oggi quinto e sesto, sono altri due piloti in risalita di posizioni, intenzionati a dire la loro nelle Finali di domenica.

Norris avvisa la concorrenza in KF. L’esordio di quest’anno in KF non è stato per lui dall’immediato successo ma finalmente, nelle prove odierne, l’inglese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Dunlop) è riuscito a servire alla concorrenza la propria migliore prestazione. Girando in 47”824, il più rapido della categoria, il londinese ha staccato di 158 millesimi il polacco Karol Basz (Tony Kart-Vortex-Dunlop), leader in classifica provvisoria KF. I risultati odierni parlano di mutamento dei valori anche nelle posizioni a seguire, visto che dei migliori in classifica il solo Callum Ilott (Zanardi-Parilla-Dunlop) si è confermato al top, con la terza posizione nella lista dei tempi. Dietro l’inglese figurano infatti il francese Gabriel Aubry, il finlandese Niko Kari (entrambi su Tony Kart-Vortex-Dunlop) e il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Dunlop), tutti in vena di rimonte in un ranking che li vede piazzati dall’undicesimo posto in giù. La caccia ai primi, nelle manche di qualifica di domani, è annunciata.

Baiz scatta in avanti in KF Junior. Grandi manovre anche in KF Junior, dove è il venezuelano Mauricio Baiz (Exprit-Vortex-Vega) a proporsi nell’attacco alla leadership di classifica, segnando il gito più veloce in 48”791, più rapido di 95 millesimi del leader di classifica, l’inglese Daniel Ticktum (Zanardi-Parilla-Vega). La scala di punteggio, distribuita in valore crescente nelle tre tappe della WSK Super Master Series, facilita le rimonte in classifica: obiettivo di Baiz, attualmente solo 21. Coinvolto nelle posizioni di vertice è anche il bresciano Leonardo Lorandi (Tony Kart-TM-Vega), terzo nella lista dei tempi davanti all’americano Logan Sargeant (FA Kart-Vortex-Vega). Ancora più sorprendente il 5. tempo della 13enne di Valencia Marta Garcia Lopez (Zanardi-Parilla-Vega), piazzatasi davanti all’inglese Enaam Ahmed (FA Kart-Vortex-Vega). Piatto ricco, dunque, anche nella manche della KFJ, che già stasera hanno avuto un anticipo con la disputa di due gare, vinte da Lorandi e dal tedesco David Beckmann (Tony Kart-Vortex-Vega).

60 Mini a caccia di Szyszko. Nelle prove ufficiali della 60 Mini, in programma domani, è Maciej Szyszko (Tony Kart-LKE-Vega) il pilota da battere. Il polacco guida la classifica davanti al rumeno Mikar Mizevych (Tony Kart-LKE-Vega), allo spagnolo David Vidales (FA Kart-LKE-Vega), all barese Nicola Abrusci (Tony Kart-LKE-Vega), al monzese Mattia Muller e al napoletano Giuseppe Fusco (entrambi su Lenzo Kart-LKE-Vega).

WSK in video. Domenica prossima gare in live streaming dal sito ufficiale www.wsk.it, a partire dalle Prefinali della mattina fino al termine della manifestazione.


Stop&Go Communcation

Prove WSK ai laghi di Castelletto. Alle prove ufficiali della WSK Super Master Series il Circuito Internazionale 7 Laghi si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/KZ2_Dreezen-48kjhkhj.jpg WSK Super Master – A Castelletto pole position per Dreezen, Norris e Baiz!