I programmi 2010 della Birel Motorsport saranno legati alla Serie WSK, sia nel suo appuntamento di vertice, la World Series, sia con la partecipazione alla Euro Series. Il medesimo programma sarà svolto anche dalla squadra ufficiale RK, che farà capo sempre al reparto corse Birel.

Da questa scelta appare chiara la volontà di voler sostenere un format agonistico, la WSK appunto, in grado di promuovere nel mondo il karting di vertice. E questo orientamento sembra trovare un largo consenso da parte di tutti i maggiori costruttori, fattore che sarà determinante per raggiungere scopi ambiziosi. Insieme a Birel, infatti, anche Crg e Tony Kart, oltre ai rispettivi marchi collegati, hanno già pianificato la propria stagione agonistica sulla serie WSK.

Dal punto di vista organizzativo del reparto corse, invece, la Birel Motorsport conferma il proprio assetto gestionale con Mariano De Faveri e Roberto Voltan al "timone" del team, rispettivamente con la qualifica di responsabile tecnico e sportivo. Per quanto concerne i motori, invece, sia i piloti Birel, sia RK utilizzeranno in tutte le classi i Bmb. Per quanto riguarda i piloti, da alcuni mesi era già nota la conferma di Libor Toman per la KF1, mentre al suo fianco con ogni probabilità vedremo ancora Sauro Cesetti. Unica riserva per il pilota marchigiano è l’eventuale impiego in KZ2, infatti, alla luce del fatto che Mich si concentrerà sul campionato francese, in casa Birel si stanno ancora valutando alcune trattative in essere per la classe con il cambio. Una squadra ambiziosa sarà quella schierata in KF2, con il forte pilota spagnolo Barrabeig affiancato da Lennox Lamb e Fousek. In KF3, infine, è stato ufficializzato il danese Sorensen.

Con il marchio RK, invece, al confermato Basz in KF2 sarà affiancato l’austriaco Jager, mentre in KZ2 arriverà Kijewibosh.La Birel Motorsport disporrà anche di un team “Junior” che si concentrerà al 100% sulle categorie giovanili svolgendo un programma legato al campionato Open e WSK Master con un nutrito gruppo di piloti della classe KF3 e 60 Mini. Anche questa struttura utilizzerà i motori Bmb e avrà come piloti in KF3 l'italiano Lavelli e il brasiliano Gasparini.

La novità 2010 sarà l’integrazione all’interno di questo programma anche di un team con il marchio RK che schiererà tre piloti in KF3: i polacchi Czaykowski e Dobija, oltre all'italiano Paschina. Con il ruolo di responsabile tecnico dello Junior team Birel è stato confermato Alessandro Villa, che per quanto concerne il team RK sarà coadiuvato da Francesco Laudato che, quindi, dopo il ritiro dalle corse, rimane nell’orbita del Gruppo Birel con una mansione di responsabilità tecnica.

Nella foto, Libor Toman (Birel official driver)


Stop&Go Communcation

I programmi 2010 della Birel Motorsport saranno legati alla Serie WSK, sia nel suo appuntamento di vertice, la World Series, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/LIBOR.jpg WSK Series – Birel e RK, entrambe motorizzate BMB, pronte a puntare in alto con ‘vecchi’ e nuovi official drivers