Un altro buon weekend quello appena concluso dalla Top Kart, disputato presso il Circuito Internazionale Napoli in occasione del secondo round della WSK Master Series 2013. La compagine emiliana, in pista con la bellezza di otto piloti distribuiti in tutte le categorie, si è resa protagonista di ottime performance nell’impianto di Sarno.

Nella 60 Mini l’unico driver ufficiale è stato Leonardo Marseglia, che dopo aver ottenuto un buon feeling con kart e tracciato al termine delle Qualifica ha letteralmente dominato il fine settimana guidando la graduatoria assoluta delle manches eliminatorie e conquistando una grandissima vittoria nella Prefinale. Peccato che nella gara decisiva una penalizzazione di dieci secondi lo ha declassificato dal quarto posto conclusivo al sedicesimo.

Numerosa come sempre la pattuglia impegnata in KF: a ottenere il miglior risultato è stato Alessio Guazzaroni, che grazie a delle eccellenti batterie qualificative si è insediato nella zona subito a ridosso del podio ottenendo due ottimi quinti posti in Prefinale e in Finale. Ancora benissimo Kevin Lavelli, sesto assoluto e praticamente sempre in grado di lottare per la top ten, più sfortunato invece Matteo Viganò, autore comunque di una bella Prefinale. Purtroppo ritirato l’australiano Joseph Mawson.

Nella KZ2 Sauro Cesetti ha continuato alla grande il lavoro di sviluppo piazzandosi in ottava posizione nella Finale 1. Ancora tanti chilometri e tanta esperienza acquisita per il giovane Simone Cunati in KZ2, così come per il driver turco Ayhancan Guven, in pista nella KF Junior.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

Un altro buon weekend quello appena concluso dalla Top Kart, disputato presso il Circuito Internazionale Napoli in occasione del secondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/alessio_guazzaroni_top_kart_comer_kf_wsk_sarno_243.jpg WSK Master – Top Kart ancora protagonista nel secondo round di Sarno