Dopo la bufera dell’articolo 18 (ancora assurda per la maggior parte di team, piloti, addetti ai lavori e semplici appassionati) la WSK Master Series riesce comunque a mettere in piedi una griglia di tutto rispetto anche nella 60 Mini, ovvero la categoria colpita dai “tagli” della CIK-FIA. I verificati nella classe in questione a Muro Leccese, teatro del primo round della Master Series, sono 29, fra cui nuove leve emergenti e piccoli “veterani” chiamati a far valere la loro esperienza della scorsa stagione.

Proviamo allora a fare qualche pronostico, anche se poi, si sa, sarà il campo di gara l’unico vero giudice… I ‘bookmakers’ nostrani vedono una dozzina favoriti più o meno sullo stesso piano: gli ufficiali Birel Podobsky e Fernandez, Pull e Garofano (Emilia Kart), Sargeant (Ward Racing), De Francesco (DFR), Fewtell (MRM), Schott (Gamoto), Pagano (privato su Birel), “Alex” (Morsicani) e soprattutto Leonardo Lorandi (pilota Baby Race dotato di una grinta estrema e spesso capace di fare la differenza) e Nicola Abrusci (privato su Intrepid) che cercherà in tutti i modi di far valere il fattore campo, essendo nato e cresciuto proprio sull’impianto La Conca di Muro Leccese, dopo essersi messo in evidenza la scorsa stagione nella 60 Baby in diversi campionati, ultimo dei quali il 7° assoluto negli Alevìn alla Copa de Espana di El Vendrell (Barcellona).

Nonostante sia nell’anno del debutto in 60 Mini, con l’avvio della new season 2012 in WSK (e con un programma completo anche nel CSAI con l’aggiunta dei trofei più importanti in Italia ed Europa) l’obiettivo del pilota pugliese è quello di fare più esperienza possibile con la viva speranza di introdursi da subito nella lotta ai piani alti. Tutti i piloti citati saranno comunque sotto strettissima osservazione di Stop&Go, già da domani, con la troupe dedicata ai WSK Tg in diretta in bella evidenza sulla nostra WSK TV, sulla nostra fanpage di Facebook e su tutti i tablet e Pc di ultima generazione.

Nella foto (credits Cunaphoto), Nicola Abrusci

Michele Benso


Stop&Go Communcation

Dopo la bufera dell’articolo 18 (ancora assurda per la maggior parte di team, piloti, addetti ai lavori e semplici appassionati) […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/abrusci_nicola.jpg WSK Master – Favoriti e outsider nella 60 Mini? Occhio a Lorandi e Abrusci