Ottima la prestazione di Maranello Kart con Stefano Cucco nella seconda prova della WSK Master Series disputata sul Circuito Internazionale Napoli di Sarno, che anche questa volta ha visto il meglio del karting internazionale con 240 piloti al via.

E’ stato un weekend particolarmente positivo per la casa italiana, con importanti riscontri sulla validità del telaio RS9 e sulla competitività di tutto il team. In KF2 Stefano Cucco si è rivelato fra i migliori in assoluto, confermandosi ai vertici della categoria fin dalle qualificazioni, per poi piazzarsi al quarto posto in Prefinale con chiare ambizioni di poter lottare per la vittoria in Finale. Nella gara conclusiva invece un calo di potenza del motore non ha permesso al pilota di Biella di potersi esprimere ad alti livelli, e il suo 13. posto conclusivo non rende certamente giustizia alla prestazione complessiva espressa da pilota e team per tutta la manifestazione.

“Abbiamo iniziato bene con l’ottavo tempo in qualifica – ha dichiarato Stefano Cucco a fine gara –poi nelle manches siamo stati spesso fra i primi, sempre con tempi molto interessanti. In Prefinale partendo 16.mo sono riuscito ad arrivare quarto, girando anche abbastanza forte. Dopo le manches avevamo apportato qualche piccola modifica al telaio, che si era adattato ancor meglio alla mia guida e alle caratteristiche della pista. In un tracciato così veloce, dove nelle staccate la frenata è molto forte, è necessario avere molto grip sull’anteriore, e il telaio rispondeva veramente bene. In finale invece ho avuto un leggero calo del motore, peccato perché anche il propulsore è sempre stato fantastico. Prima che il motore calasse di potenza, ci credevo molto in questa gara. In partenza in Finale sono sfilato sesto, ma ero nel gruppo ditesta e pensavo di poter lottare per la vittoria. Normalmente io ci credo sempre, anche quando devo partire in ultima posizione il mio obiettivo è sempre la vittoria, a maggior ragione quando sono fra i primi ci credo ancora di più. Per questo ho un po’ l’amaro in bocca, ma certamente mi rifarò alla prossima gara, a Castelletto, che è un po’ la mia pista.”

Positivo anche il commento di Alessandro Levratti, direttore sportivo del team: “Siamo soddisfatti della prestazione di Stefano Cucco, che fin dalle manches ha dimostrato di essere competitivo con i primi. Stefano sta prendendo feeling con tutto il nostro materiale, e i risultati sono evidenti. In Finale siamo partiti quarti, ma abbiamo avuto sfortuna con il motore che ha accusato un leggero calo. Però il weekend è stato molto positivo, siamo sulla strada giusta per fare bene”.


Stop&Go Communcation

Ottima la prestazione di Maranello Kart con Stefano Cucco nella seconda prova della WSK Master Series disputata sul Circuito Internazionale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/cucco001.jpg WSK Master – Cucco è fra i migliori in KF2, Maranello positiva a Sarno