Birel Motorsport ha preso parte al 2° appuntamento della WSK Master con l’obiettivo principale di testare, in un contesto di gara competitivo, le ultime soluzioni tecniche sviluppate in vista dell’imminente avvio dei campionati CIK-FIA.

La Serie Master e la pista di Sarno da questo punto di vista si sono rivelate il contesto ideale, sia considerando che il circuito campano sarà la sede tra 15 giorni della Euro Series e in Ottobre del Campionato del Mondo delle classi KF, sia per il livello molto alto dei piloti e dei team presenti.

In questo scenario Birel Motorsport ha schierato Paolo De Conto in KZ2 per testare al meglio telai e assetti con gli pneumatici Bridgestone, che saranno utilizzati nell’imminente Campionato Europeo, mentre George Russell si è concentrato sul lavoro per la categoria KF; oltre ai due top driver, la casa di Lissone ha schierato anche i giovani Aubry e Baiz in KFJ e Lukas Podobski nella 60 Mini.

In KZ2 si è disputato il consueto format della doppia Finale e nella giornata di sabato Paolo De Conto ha ottenuto un bellissimo successo al termine di un confronto di alto livello con Leclerc e Pex, che si sono piazzati immediatamente alle sue spalle, mentre il leader provvisorio del campionato Verstappen si è classificato in 6ª posizione.

De Conto nella giornata di sabato si è espresso su prestazioni in crescendo e, dopo aver chiuso le due manche al 5° e 2° posto, nelle prime fasi della Finale con grande determinazione, si è portato al comando senza più lasciarlo. Il veneto e il suo Birel-TM si sono confermati su ottimi livelli di competitività anche domenica vincendo la 1ª manche e chiudendo al 2° posto la 2ª gara di qualificazione, ma in Finale la sua partenza in “pole” è poi stata vanificata da un problema tecnico che l’ha costretto al ritiro nel corso del 4° giro.

La vittoria nella Finale di domenica è quindi andata a Negro che, nelle fasi finali, ha avuto la meglio su Leclerc. In campionato rimane leader Verstappen, ma De Conto nonostante il ritiro di Sarno è al 2° posto con soli 30 punti di ritardo. Anche nella categoria KF il lavoro tecnico è stato posto al centro degli obiettivi del team Birel, con George Russell impegnato principalmente nel definire alcune configurazioni di set-up in una gara che l’ha visto comunque costantemente tra i primi e 7° al traguardo della Finale (vinta da Basz su Boccolacci).

Nella categoria KFJ, invece, la grande protagonista è stata la sfortuna, che si è materializzata per i piloti Birel attraverso due contatti che hanno eliminato in Pre-finale sia il francese Aubry, sia il venezuelano Baiz. Nella 60 MINI, infine, ancora un weekend positivo per il giovanissimo Lukas Podobski, 7° al traguardo in volata nel trenino di testa a soli 788 millesimi dal vincitore.

Il team Birel tornerà sul circuito di Sarno al gran completo già tra 15 giorni per il 3° round della Euro Series, mentre la stagione CIK-FIA prenderà il via il 19 Maggio con la 1ª prova dell’Euro riservato alle classi KZ.

Il commento di Paolo De Conto (KZ): “Sapevo che la 1ª vittoria per il connubio Birel-TM era vicina, ma ottenerla in questo weekend dove tutto il team ha svolto un lavoro eccezionale per provare diverse soluzioni tecniche in vista della prossima Euro Series e soprattutto del Campionato Europeo che prenderà il vai a Maggio, è un motivo di soddisfazione in più. Il valore della nostra competitività, inoltre, è un segnale positivo e importante per tutti i team Birel esterni impegnati nei campionati Nazionali ed Internazionali, clienti a cui possiamo garantire oggi un telaio vincente con una eccezionale trazione e frenata, oltre che molto bilanciato e facile da mettere a punto in ogni condizione di pista”.


Stop&Go Communcation

Birel Motorsport ha preso parte al 2° appuntamento della WSK Master con l’obiettivo principale di testare, in un contesto di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/paolo_deconto_birel_motorsport_kart_karting_wsk_master_series_sarno_5656.jpg WSK Master – A Sarno bella vittoria di Paolo De Conto in KZ2