Ancora Marco Ardigò e ancora Tony Kart davanti a tutti al termine delle manches che decretano lo starting grid della Prefinale.

Il bresciano campione del mondo sembra aver trovato l’alchimia perfetta col telaio fabbricato a Prevalle e l’ennesimo dominio, dopo quello nel mondiale, ne è la dimostrazione diretta.

Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare ed ecco che spuntano in top3 Jordon Lennox-Lamb (CRG/Maxter) e Jonathan Thonon (Praga/Parilla), dati per spacciati da molti a causa delle difficoltà incontrate in prova.

4° Flavio Camponeschi (Tony Kart/Vortex), “scivolato” indietro al termine delle tre batterie. Mirko Torsellini (Birel/TM) con la 5° piazza non fa sentire la mancanza di Paolo De Conto, punta di diamante della squadra bianco-rossa.

Bas Lammers (FK/Parilla), 6°, è a “sandwich” tra Torsellini e gli altri due italiani Luca Corberi e Alessio Piccini tutti e due su Tony Kart/Vortex.

Patrik Hajék (Praga/Parilla) e Nerses Isaakyan (Parolin/TM) chiudono la top10.

Classifica completa

Creditphoto: KSP – Marco Ardigò

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Ancora Marco Ardigò e ancora Tony Kart davanti a tutti al termine delle manches che decretano lo starting grid della Prefinale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/KSP_Creditphoto_KSP_Marco_Ardigò.jpg WSK Final – Adria, Manches KZ2: Adrigò in pole, Lennox-Lamb e Thonon spezzano il dominio Tony Kart