Il secondo round della WSK Euro Series si è disputato sul Circuito Internacional de Zuera (Spagna). IAME vince in KF e conquista un grande podio in KZ1.

KF: Grandissima prova di Tiene (CRG/Parilla). Nelle qualifiche ha qualche problema (24°), ma rimonta alla grande in ogni manche a cui prende parte, chiudendo due volte 1°, 3° e 6° con anche miglior giro. In prefinale parte 2° e conclude 3°, cercando la corsia interna per laFinale. Qui corre alla grande, dopo due giri è in testa e non abbandona la posizione fino al traguardo. In classifica generale è 3°, in piena lotta per il titolo. Grandissima prima parte di weekend per Ilott (Zanardi/Parilla) che, oltre a far segnare il giro più veloce di tutto l’evento, vince la Superpole e tre manche (è infatti 1° alla conta delle penalità), salvo poi patire qualche contatto in prefinale (16°) e in finale (20° con best lap), dove comunque era risalito fino al 6° posto a metà gara. Dabski (Praga/Parilla) è 8° dopo le manche, in prefinale paga un contatto, ma in finale risale bene e chiude 11°. Bravi Hannes (Zanardi/Parilla) che è 14°, Viganò (Top Kart/parilla), 15° e Palou (CRG/Parilla), 10° in prefinale e KO in finale.

KZ1: Lennox-Lamb (CRG/Parilla) conquista un ottimo 3° posto in Finale 2, ma per tutto il weekend mostra di essere uno dei più veloci in pista: fa infatti segnare il miglior tempo nelle due finali e in due manche. In Finale 1 chiude 6° in rimonta dopo le manche sfortunate e in Finale 2 è 3°, dopo che nelle due manche aveva conquistato due secondi posti. In classifica generale è 5°. Bravo anche Hajek (Praga/Parilla) che, 5° assoluto dopo le manche del sabato, chiude 8° Finale 1, mentre in Finale 2 è 11° a un passo dalla top 10.

KF Junior: Come accaduto in occasione del primo round, è Van Leeuwen (Zanardi/Parilla) il migliore dei piloti motorizzati IAME: 9° dopo le manche, in prefinale A è 5° e in Finale è 7°, conquistando dei punti importanti per la classifica generale che lo vede nella top 10 (10°). Si mette in evidenza Pull (Zanardi/Parilla) che è 7° nella Superpole e nella prima manche fa segnare il miglior giro: “paga” qualche contatto di troppo, ma riesce a qualificarsi per la finale dove non esce dal traffico di metà gruppo (24°). Meglio in finale Florescu (17°) ed Elpitya (22°), entrambi Zanardi/Parilla.

KZ2: In evidenza Cunati (Top Kart/Parilla) che il sabato dopo le manche è 10° e rimonta bene in Finale 1 fino al 7° posto. La domenica è costante e, partito 6°, chiude Finale 2 al 7° posto. Ora in classifica generale è 11°. 14° nella “generale” è invece Doubek (Praga/Parilla), dopo un weekend che lo ha visto concludere 13° la Finale 1 e 18° Finale 2.


Stop&Go Communcation

Il secondo round della WSK Euro Series si è disputato sul Circuito Internacional de Zuera (Spagna). IAME vince in KF […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/felice-tiene-crg-parilla.jpg WSK Euro – Vittoria in KF e podio in KZ1 per IAME a Zuera