Non si ferma lo spettacolo della WSK Euro Series a Sarno! Dopo la grande gara della 60 Mini, anche la KZ2 ha lasciato a bocca aperta spettatori e addetti ai lavori nel Circuito Internazionale Napoli: Marco Zanchetta (Maranello-TM) si è aggiudicato la vittoria grazie ad una prestazione eccezionale.

Il pilota trevigiano, terzo in griglia di partenza, dopo essersi liberato dell’iniziale bagarre si è lanciato all’inseguimento dei primi due. Superato con una manovra da manuale Francesco Celenta (Energy-TM), Zanchetta si è incollato al retrotreno dell’ormai consolidato rivale Riccardo Negro (DR-TM), che scattava dalla pole position. Il vincitore della Finale 1 ha cercato di resistere all’alfiere della Maranello Kart, ma purtroppo per lui non c’è stato niente da fare e a pochi metri dalla bandiera a scacchi Zanchetta è andato a prendersi un’altra grandissima vittoria allungando in campionato: solo 55 i millesimi di distacco tra i due.

Podio chiuso da un solitario Celenta, quarto classificato il ceco Jan Midrla (Birel-TM). Molto più lontano il resto del gruppo, guidato dal norvegese Emil Antonsen (DR-TM) dalla quita piazza. Alle sue spalle in ordine il lituano Simas Juodvirsis (Energy-TM), l’italiano Luigi Di Poto (Rossokorsa-TM), il polacco Bartosz Idzkowski (CRG-Maxter) e il rumeno Tomi Dragan (Lenzo-LKE). Positivissima top ten per il giovane Simone Cunati (Top Kart-Parilla).

A ridosso dei primi dieci spazio per Alessio Piccini (Tony Kart-Vortex), Marijn Kremers (Birel-TM), Gianmarco Ercoli (Tony Kart-Vortex), Moreno Di Silvestre (DR-TM) e Maxime Roy (Birel-TM). I piloti giunti all’arrivo sono stati ventidue, sei invece i ritirati.

Best lap fatto registrare dal vincitore Zanchetta in 1:03.876.

Classifica completa Finale 2 KZ2 Sarno – WSK Euro Series 2013

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Non si ferma lo spettacolo della WSK Euro Series a Sarno! Dopo la grande gara della 60 Mini, anche la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/zanchetta_dfgdfgdfgdf.jpg WSK Euro – Sarno, Finale 2 KZ2: Zanchetta show! Negro e Celenta sul podio