C’è determinazione nelle parole con cui Petr Ptacek ha raccontato il primo racing weekend stagionale, la WSK Champions Cup.

L’alfiere del team Formula K è partito forte sin dalle prime libere, mantenendo alto il ritmo fino alla Prefinale, dove poi si è dovuto arrendere ad una penalità rimediata per lo sgancio dello spoiler che lo ha costretto a partire dalle retrovie in Finale e a prendere qualche rischio di troppo, tanto da non riuscire a finire la gara. Il risultato non è arrivato, tuttavia la grande mole di lavoro invernale sembra aver dato ragione al ceco, che in termini velocistici ha mostrato decisamente una marcia in più rispetto al 2015.

“Sono felice per la competitività mostrata ad Adria” ha commentato Ptacek Jr a Stop&Go. “Il kart era davero ottimo e spero sia così per il resto della stagione. Avevamo davvero un buon passo, peccato per lo sgancio dello spoiler in Prefinale e per il comportamento del pilota che si è sentito in dovere di dirlo a tutti, come se fosse un problema suo”

Ad Adria abbiamo visto uno Ptacek davvero combattivo, quali sono i tuoi obiettivi per il futuro? “Confido di continuare su questi livelli anche nelle prossime gare, in ogni caso voglio continuare a migliorare e non ripetere l’errore che ho commesso in Finale”.


Stop&Go Communcation

C’è determinazione nelle parole con cui Petr Ptacek ha raccontato il primo racing weekend stagionale, la WSK Champions Cup […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/02/12360413_1522021414780736_1473565451062993906_n.jpg WSK Champions Cup – Ptacek Jr. determinato più che mai dopo Adria: “Non voglio più ripetere l’errore della Finale, nelle prossime gare saremo competitivi!”