Ferve l’attività in pista per i piloti KFJ, che hanno mandato agli archivi ben 8 delle 10 manches di qualificazione previste dal programma del secondo round della WSK Champions Cup.

Le batterie, le ultime due delle quali verranno disputate domani, hanno visto svettare su tutti Logan Sargeant (FA/Vortex) e il leader di classifica Christian Lundgaard (Tony Kart/Vortex), che hanno lasciato ben poco agli avversari nelle manches a cui hanno preso parte.

C-E: Sargeant batte la concorrenza di Artem Petrov (DR/TM) e dell’alfiere Baby Race Presley Martono (Tony Kart/Vortex).

B-D:
Il talento del Ricky Flynn Motorsport Noah Watt (FA/Vortex) vince con un cospicuo vantaggio sull’ufficiale Tony Kart Clement Novalak e su Davide Lombardo (Exprit/Vortex).

A-E: La terza batteria va a Christian Lundgaard (Tony Kart/Vortex), il quale piega le resistenze del poleman di ieri Lorenzo Colombo (Tony Kart/Vortex) e di Nikita Volegov (Tony Kart/Vortex).

C-D: Secondo successo per Sargeant davanti a Novalak e Sami Worship (FA/Vortex).

A-B: Lundgaard risponde a Sargeant. Sung Ye Yang (FA/Vortex) e Colombo completano il podio virtuale.

D-E: Tris OTK nella 6° heat, con l’alfiere del Ward Racing Volegov davanti al duo Tony Kart ufficiale formato da Novalak e Jean Baptiste Simmenauer.

A-C: Lundgaard uber alles, Colombo e Ye Yang chiudono la top3.

 


Stop&Go Communcation

Ferve l’attività in pista per i piloti KFJ, che hanno mandato agli archivi ben 8 delle 10 manches di qualificazione previste dal programma del secondo round della WSK Champions Cup […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/LOGO-WSK.jpg WSK Champions Cup – Muro Leccese, Manches C-E/B-E KFJ: Svettano Sargeant e Lundgaard