Fin Kenneally ha commentato con soddisfazione la “prima volta” in gara con i motori OKJ, conclusa con una splendida terza posizione.

All’Adria Karting Raceway l’alfiere del Ricky Flynn Motorsport, dopo aver tenuto il passo dei migliori nelle Qualifiche e nelle Heats, ha dato il meglio di sé in Finale, battagliando con Charles Milesi (Tony Kart/Vortex) per la vittoria nelle prime battute di gara e nei giri finali di essa per il terzo gradino del podio, agguantato proprio nell’ultimo passaggio.

“Sono molto felice della mia prima gara in OKJ” ha commentato Kenneally in esclusiva per Stop&Go. “Lo scorso anno disputavo il monomarca Rotax e ho avuto praticamente una settimana sola per conoscere il nuovo motore e le nuove gomme. Mi sono trovato bene con entrambe le situazioni climatiche ad Adria, per cui con l’asciutto sarebbe stato uguale”.

“Per le prossime gare voglio continuare a dimostrare quanto valgo, inoltre con l’aiuto dei tecnici del Ricky Flynn Motorsport posso solo diventare più forte ogni volta che salgo sul kart” ha concluso.


Stop&Go Communcation

Fin Kenneally ha commentato con soddisfazione la “prima volta” in gara con i motori OKJ, conclusa con una splendida terza posizione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/02/12661988_1552696825046296_6705468858301264037_n.jpg WSK Champions Cup – Kenneally felice dell’esordio in OKJ: “Il passaggio dalla Rotax non è stato facile, ho dovuto imparare velocemente ma sono felice”