Richard Verschoor (Exprit/Vortex) ha vinto la finale KF condizionata da un forte acquazzone.

La gara, partita con l’asciutto e poi fermata nel coro del 7° giro, sembrava dover essere una questione a due tra Nicklas Nielsen (Tony Kart/Vortex) e Karol Basz (Kosmic/Vortex), messi K.O. rispettivamente da un problema tecnico al momento del restart e da un errore di guida.

A questo punto la gara ha preso una piega diversa e Verschoor non ha sbagliato un colpo fino alla bandiera a scacchi.

Vani sono stati i tentativi dei due alfieri del Ricky Flynn Motorsport Casper Roes Andersen e Max Fewtrell, rispettivamente 3° e 4°, beffati all’ultimo giro da un Egor Stupenkov (Tony Kart/Vortex) che con questa 2° piazza mette a tacere molte delle cattive dicerie sul suo conto.

5 a piazza per Emil Skaras (Tony Kart/Vortex), davanti al francese Francois Becamel (Kosmic/Parilla), particolarmente a proprio agio con pista scivolosa, e Rokas Baciuska (Energy/Parilla).

Completano la top10 il nostrano Lorenzo Travisanutto (PCR/TM), Alexander Dahlberg (Tony Kart/Vortex) e Jakub Kadlcak (Tony Kart/TM)

Classifica completa


Stop&Go Communcation

Richard Verschoor (Exprit/Vortex) ha vinto la finale KF condizionata da un forte acquazzone […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/RB_Forza_Racing_KF.png WSK Champions Cup – Finale KF: Uno strepitoso Verschoor vince sotto al diluvio, che incubo per Nielsen!