Si è concluso con un 4° posto in 60 Mini il primo weekend di gare targato WSK Promotion per Evo Kart.

Quello dell’Adria Karting Raceway è stato un importante banco di prova per il costruttore emiliano, che ha potuto testare in gara l’efficienza e il feeling dei piloti con il materiale.

In 60 Mini a brillare è stato Leonardo Caglioni, autore di una splendida progressione che dalla 19a posizione delle Qualifiche lo ha portato a ridosso del podio in 4a piazza. Positive anche le prove di Anthony Famularo il quale, dopo essersi reso protagonista di un’entusiasmante rimonta in Prefinale con 21 posizioni guadagnate, ha chiuso 16° (nonostante una penalità di 10”) e Francesco Crescente, 29° sotto alla bandiera a scacchi.

Weekend sfortunato, invece, per gli altri “Evo boys” Alessandro Famularo, Francesco Pulito, Jacopo Cimenes, Alfio Spina e Luca Micelli, che non si sono riusciti a qualificare per la Finale, mentre Francesca Raffaele non è riuscita a completare la gara dopo essersi guadagnata una spettacolare qualificazione.

Marco Maestranzi in credito con la fortuna alla prima uscita con la nuova omologa OK. Il driver di Pinzolo, infatti, è stato costretto ad alzare bandiera bianca nelle prime battute della Finale senza avere la possibilità di mostrare il proprio potenziale.

L’appuntamento è ora per la 21a edizione della Winter Cup in programma il weekend del 21 febbraio al South Garda Karting di Lonato.

Stop&Go


Stop&Go Communcation

Si è concluso con un 4° posto in 60 Mini il primo weekend di gare targato WSK Promotion per Evo Kart […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/02/Evo_Kart_Press.jpg WSK Champions Cup – Adria: Evo Kart in top5 grazie a Caglioni