La più importante sfida della stagione, la WSK World Series, è pronta a scattare dal 30 giugno al 3 luglio sul circuito Internazionale do Algarve, in Portogallo.  Il campionato WSK Word Series vede la partecipazione dei migliori costruttori del mondo, con i rispettivi Racing Team, tra questi i nostri Tony Kart Racing Team e Tony Kart Junior Racing Team, saranno certamente tra i protagonisti.

Le tre prove su cui è articolata la serie mondiale, toccheranno tre continenti, Europa, America ed Africa e rappresenteranno un banco di prova unico per uomini e materiali. Così la sfida WSK sarà un momento di confronto agonistico ed un formidabile strumento per mettere severamente alla prova i nostri ultimi prodotti.

I nostri tecnici, tutto lo staff ed i piloti scenderanno in pista con i modelli top della gamma Tony Kart, il Racer EVR (dotato con tubi della scocca da 30mm Ø) ed il Krypton KRX (32mm Ø). I motori saranno, come sempre, i formidabili Vortex, RAD (per le classi KF) e RVXX (KZ2).
Il nostro Racing Team è reduce dalla positiva e vittoriosa chiusura della WSK Euro Series, campionato in cui oltre ad aver raccolto la vittoria in KF2 con D’Agosto ha dominato la classifica riservata ai team e ha ottenuto il secondo posto nella SKF ed il terzo in KZ1.

Le ambizioni, dopo un campionato continentale tanto soddisfacente, sono ancora più elevate ed in virtù di questo è stata ottimizzata la formazione di piloti per la classe con il cambio. In KZ ai confermati Dreezen e Piccoli si affiancherà Marco Ardigò. I driver di SKF saranno così Catt e Camponeschi.

La gara portoghese godrà di una copertura mediatica degna del prestigio che ricopre, le corse saranno trasmesse in uno speciale che andrà in onda domenica pomeriggio, nell’ambito della diretta della gara del WTCC. Proprio il World Touring Car Championship, assieme alla WSK Wordl Series, sarà l’evento che catalizzerà l’attenzione del pubblico in occasione del week end. La WSK World Series ed il WTCC si disputeranno nello stesso complesso motoristico, a poche centinaia di metri di distanza luna dall’altra.

Giacomo Aliprandi – Team Manger Tony Kart Racing Team: “La pista è assolutamente nuova e rappresenta un’ incognita per tutti, per questo sarà importantissimo essere subito reattivi, mettere a punto i mezzi in tempi rapidi per poi lavorare sulle soluzioni più raffinate appena inizieranno le qualifiche e le manche. Guardando il circuito dalle foto si può vedere quanto è scuro l’asfalto, questo aspetto, unito al clima decisamente caldo, metterà a dura prova le coperture. Lavoreremo affinché le gomme lavorino nel modo migliore e mantengano le performance inalterate nell’arco di tutta la gara.
La caratura mondiale dell’evento ci dà una dose di carica ulteriore, siamo certamente pronti e vogliamo confermarci sugli standard fatti vedere sino ad oggi.”


Stop&Go Communcation

La più importante sfida della stagione, la WSK World Series, è pronta a scattare dal 30 giugno al 3 luglio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wskTONY1.jpg World Series – Round 1 – Portimao – Tony Kart preview: “Il circuito è un’incognita, urge reattività”