Conclusa anche la quarta tappa di stagione al circuito di Castelnuovo Berardenga (SI), la WSK Master Series di karting viaggia spedita verso il traguardo in questa edizione 2011, in un rush finale di classifica che si fa sempre più acceso. A rendere ancora più incerti i risultati di oggi è intervenuta anche la pioggia, che ha bagnato il circuito senese nelle ultime tre gare del programma.

Delli Compagni emerge sul bagnato in KZ2. E’ stata una gara trionfale quella di Daniele Delli Compagni (CRG-TM-Dunlop), partito dalla seconda fila nell’odierna Finale 2 per andare subito a caccia dei primi, a incominciare dalla giovane olandese Beitske Visser (Intrepid-TM-Dunlop), che aveva inizialmente preso il comando della gara. Il teramano ha recuperato progressivamente fino a installarsi saldamente in testa, seguito a distanza dalla Visser, a sua volta prima nella classifica KZ1. Alle spalle dei due il trevigiano Marco Zanchetta (CKR-TM-Dunlop), leader di classifica, ha perso man mano terreno, cedendo la posizione al croato Kristijan Habulin (CRG-Maxter-Dunlop). Nel finale, quest’ultimo ha poi dovuto cedere il prestigioso secondo posto della KZ2 a un arrembante Tommaso Marconi (First-TM-Dunlop), mentre Delli Compagni concludeva primo sul traguardo oltre che vincitore della KZ2. In KZ1 si è confermata vincitrice la Visser, seguita dal trevigiano Paolo De Conto (Energy-TM-Dunlop).

Di Folco tiene stretto il successo in KF2. Dopo la vittoria in Prefinale del romano Gianmarco Ercoli (Tony Kart-Vortex-Vega) sembrava che la Finale KF2 fosse destinata al duello tra il tarantino Antonio Giovinazzi (PCR-Parilla-Vega) e il biellese Stefano Cucco (Birel-Parilla-Vega), che si sono alternati al comando nei primi due giri di gara. Invece a mettere d’accordo i due è intervenuto un altro romano, Alberto Di Folco (Tony Kart-Vortex-Vega), il quale si è installato al comando per resistere imperterrito anche sotto la pioggia, intervenuta nel corso della gara. In queste mutate condizioni si è fatto strada l’inglese Alexander Albon (Intrepid-TM-Vega), che ha recuperato fino a portarsi in scia al leader. Anche Ercoli è emerso sul bagnato, risalendo terzo dopo una difficile partenza. L’intensificarsi della pioggia ha quindi determinato l’interruzione della gara al 18. dei 25 giri previsti, consegnando a Di Folco la meritata vittoria.

Fuoco vince ancora in KF3. A un podio tutto nordico della Prefinale KF3, vinta dal danese Nicolai Sylvest (Tony Kart-Vortex-Vega), ha risposto l’indomito calabrese Antonio  Fuoco  (Top Kart-TM-Vega),  ancora  una   volta dimostratosi al massimo della forma sul bagnato. Stavolta Fuoco ha dovuto vedersela con un altrettanto efficace Antonio D’angelo (PCR-Parilla-Vega), con il quale la lotta per la vittoria è stata veramente dura. Fuoco ha infine prevalso, andando a cogliere il suo secondo successo consecutivo. Dietro D’angelo, secondo, la corsa al podio ha avuto più protagonisti, tra i quali è stato l’inglese Matthew Graham (Zanardi-Parilla-Vega) a vincere la sfida per il terzo posto.

Haxhiu replica in 60 Mini. Nuovo successo in 60 Mini per Gjergj Haxhiu (Hero-LKE-Vega), che già in mattinata aveva manifestato le proprie intenzioni vincendo la Prefinale A. Il giovane svizzero è partito in pole position nella Finale, per confrontarsi subito con lo spagnolo Eduardo Garcia (Top Kart-Parilla-Vega), vincitore a sua volta della Prefinale B. Quest’ultimo ha infatti preso subito il comando della gara, in una infuocata fase iniziale che ha visto più contendenti disputarsi le prime posizioni. Ma a Haxhiu sono bastati due giri per passare al comando, mentre Garcia ha dovuto cedere progressivamente posizioni. Il secondo posto, con Haxhiu ormai lontano in testa, è stato infine disputato tra il turco Berkay Besler (Top Kart-LKE-Vega) e il russo Robert Shwartzman (Birel-LKE-Vega). I due, dopo essersi scambiati la posizione, hanno infine concluso in quest’ordine, dietro il vincitore Haxhiu.

L’approfondimento da Siena su Rai Sport 1 e le repliche integrali a ciclo continuo su Stop&Go. Oltre la telecronaca in diretta, trasmessa oggi per le Finali 60 Mini, KF2 e KF3, Rai Sport dedicherà all’appuntamento senese un servizio speciale di 30’, che sarà trasmesso venerdì prossimo 10 giugno alle 17:26. Le immagini televisive odierne, inoltre, saranno in replica continua giornaliera sul sito specializzato www.stopandgo.tv

Nella foto (credit KSP), il funambolo della TopKart-Comer Antonio Fuoco, vincitore anche a Siena dopo Teramo e sempre più vicino al titolo della KF3


Stop&Go Communcation

Conclusa anche la quarta tappa di stagione al circuito di Castelnuovo Berardenga (SI), la WSK Master Series di karting viaggia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wskfuoco3.jpg Master – Siena: Vincono Fuoco, Delli Compagni, Visser, Di Folco e Haxhiu