Parte ufficialmente il terzo round della Super Master Series 2017, qualifiche ufficiali e primi verdetti direttamente dal tracciato di Muro Leccese (LE).

Consueto venerdì di qualifiche ufficiali per la WSK, tutte le categorie sono scese in pista nel pomeriggio per assicurarsi la miglior posizione di partenza possibile, in chiave heats di qualificazione.

OKJ: Ricky Flynn Motorsport, torna a far paura con un buon Harry Thompson (FA/Vortex), di nuovo ai piani alti della classifica. Suo il miglior tempo (46.479) e la prima delle pole position, segue l’ottimo Andrea Rosso (Tony Kart/Vortex), primo delle generale e pole man del gruppo B, a tre decimi dalla miglior prestazione assoluta.
Ultimi due primati, assegnati rispettivamente al terzo e quarto tempo assoluto di Kas Haverkort (CRG/Parilla) per il gruppo B e Ilya Morozov (Tony Kart/Vortex), gruppo D. Bene Marseglia (Zanardi/Parilla) per la Chiesa Corse, leggermente attardati, Jack Doohan (FA/Vortex) terzo per il gruppo D, quarto Pavel Bulantsev (Tony Kart/Vortex) nel raggruppamento C.

60 Mini: Andrea Antonelli (Tony Kart/Vortex), non molla il primato. Dopo la vittoria del 7 Laghi, l’italiano parte bene a Muro Leccese con il miglior tempo assoluto ( 52.595 ) e la pole del gr. A. Gabriele Minì (Parolin/TM), segue al secondo posto, ad un soffio da Antonelli, distacco vicino ai sette centesimi. Torna in vetta, il cinese della Energy, Han Cenyu (Energy/TM), davanti nel gruppo C. Restanti pole assegnate a Nikita Bedrin (Tony Kart/TM) e Federico Albanese (Righetti Ridolfi/TM), nei gruppi D ed E. Gamoto indietro nel pomeriggio con Giardelli (CRG/TM), primo dei baby all-blacks in seconda posizione gr. D, alle sue spalle il compagno Alfio Spina (CRG/TM).

Appuntamento a domani con le manches di qualificazione.

Credits: WSK Promotion
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Parte ufficialmente il terzo round della Super Master Series 2017, qualifiche ufficiali e primi verdetti direttamente dal tracciato di Muro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/03/17155864_1108190295959174_4049649044751143885_n-e1489783592939.jpg Master Series – Thompson (OKJ) e Antonelli (60 Mini), padroni del venerdì