Anche la seconda giornata dell’ultimo appuntamento della WSK Super Master Series in scena a Sarno è stata dominata dai colori Kosmic nelle classi OK e KZ2.

Gli attori protagonisti sono sempre loro: Karol Basz e Simo Puhakka, il primo ha vinto addirittura tutte le heats, mentre il secondo ha ceduto soltanto nell’ultima, dove ha chiuso 4°.

OK – Il polacco su Kosmic/Vortex, come ricordato in precedenza, non ha lasciato alcuno spazio di manovra agli avversari archiviando il suo sabato con zero penalities. Il più vicino è stato Pedro Hiltbrand (Tony Kart/Vortex), che nello “scontro diretto” ha concluso 3°, e che domani scatterà davanti nella Prefinale B. Tom Joyner (Zanardi/Parilla) è invece accreditato della 3a piazza nella cumulativa davanti al connazionale Clement Novalak (Tony Kart/Vortex) e Noah Milell (Kosmic/Vortex).

6° il neo acquisto del team Baby Race Fin Kenneally (Tony Kart/Vortex), con una penalità in meno rispetto a David Vidales (Tony Kart/Vortex) e con due in meno nei confronti di Flavio Camponeschi (CRG/Parilla), il quale una volta di più ha dimostrato la sua grande versatilità confermandosi subito al top in OK dopo un inizio di stagione dedicato completamente al karting a marce. Chiudono la top10 Juho Valtanen (Kosmic/Vortex) e Caio Collet (BirelART/TM).

KZ2 – Puhakka conferma di essersi trovato subito a bordo dello chassis Kosmic, tanto da regalare un’altra prima posizione al team diretto da Olivier Marechal. Il finnico ha battuto per sole due “penalità” il secondo nella graduatoria complessiva, Jeremy Iglesias (FK/TM). 3°, dunque secondo in Prefinale A, il leader della generale, che risponde al nome di Bas Lammers (Sodi/TM), seguito da Patrik Hajek (Kosmic/Vortex) e Lorenzo Camplese (Parolin/TM), il quale alla pista di Sarno lega il dolce ricordo della piazza d’onore conquistata nella KZ2 Super Cup del 2014.

6° il driver di casa Francesco Celenta (Praga/TM) con 14 penalità come Anthony Abbasse (Sodi/TM), due in meno rispetto al Birel ART/TM di Marijn Kremers. Completano la top10 Felice Tiene (BirelART/TM) e Martijn van Leeuwen (Energy/TM).

Appuntamento a domani con la fase finale dell’ultimo atto della spettacolarissima WSK Super Master Series 2017, che per l’occasione vedrà il ritorno in pista di Stop&Go.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Ancora Kosmic e ancora Basz e Puhakka nel sabato di Sarno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/FRAN5009-1024x683.jpg Master Series – Heats OK/KZ2: Basz e Puhakka bissano la pole!