Primi esiti dalla seconda tappa della Super Master Series 2017. Al termine delle prime qualifiche, Kas Haverkort (OKJ), Luca Lippkau (OK), Anthony Abbasse (KZ2) e Gabriele Minì (60 Mini) guidano le rispettive classifiche.

Si comincia a fare sul serio in quel di Castelletto di Branduzzo (PV), venerdì bagnato e ricco di giri cronometrati. Con le prove di qualificazione ufficiali, è tutto pronto per la battaglia delle manches.

OKJ: Cinque raggruppamenti per quanto riguarda la junior, altrettante le pole position. Miglior tempo per Kas Haverkort (CRG/Parilla), con 1’04”584 guiderà il gruppo A. Buon risultato per Jack Doohan (FA/Vortex), ancora al top con la seconda pole position, terzo tempo assoluto per Victor Majgaard (Kosmic/Vortex). Restanti pole attribuite a Gillian Henrion (CRG/Parilla), per il gruppo D, Christoper Lulham (Tony Kart/Parilla) per il gruppo E.

OK: Il tedesco della CRG TB Racing, Luca Lippkau (Zanardi/Parilla), aprirà le danze nel primo gruppo OK. Grazie al crono 1’03”682, il kartista ha chiuso in vetta alla classifica. Cinque decimi di distacco per il secondo dei pole man, Clement Novalak (Tony Kart/Vortex), terzo tempo assoluto ottenuto da Karol Basz (Kosmic/Vortex). Chiude il quartetto pole, l’ottimo Ulysse de Pauw (Kosmic/Parilla), già protagonista nel round di Adria.

KZ2: Dopo un solo giorno di prove, nella classe regina, è subito lotta Sodi-Tony Kart. Prima pole position e miglior tempo assoluto, ottenuto da Anthony Abbasse (Sodi/TM) in 1’02”400. Alle spalle del francese, pacchetto Tony Kart con Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) e Luca Corberi (Tony Kart/Vortex), rispettivamente pole man per i gruppi B e C. Alle loro spalle, il secondo dei Sodi, Bas Lammers (Sodi/TM). Giornata non troppo positiva per il plotone CRG, ad ogni modo, grande favorito del weekend.

60 Mini: I giovani drivers della Mini, completano il programma in attesa degli heats di domani. Gabriele Minì (Parolin/TM), prosegue con la striscia positiva, suo il miglior tempo e la pole del gruppo A. Seguono i Gamoto, Giardelli (CRG/TM) e Spina (CRG/TM), torna in vetta Ugo Ugochukwu (Energy/Iame) per il gruppo D. Ottimo il crono di un ritrovato Michael Paparo (IPK/TM), davanti nel raggruppamento E.

Appuntamento a domani con gli heats di categoria.

Credits: WSK Promotions
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Primi esiti dalla seconda tappa della Super Master Series 2017. Al termine delle prime qualifiche, Kas Haverkort (OKJ), Luca Lippkau […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/03/Locandina20Super20Master20720Laghi.jpg Master Series – Haverkort (OKJ), Lippkau (OK), Abbasse (KZ2) e Minì (60 mini), aprono il weekend