Cala il sipario del primo round Master Series 2017, anche per OK e KZ2. Vittorie imporanti per Ulysse De Pauw ed Anthony Abasse.

Grande attenzioni per le massime categorie presenti ad Adria, OK e KZ2 non hanno deluso regalando spettacolo dall’inizio alla fine.

OK: Trionfo VDK con il belga, Ulysse de Pauw (Kosmic/Parilla) vincitore del primo round della Super Master Series 2017. Dopo la vittoria della PF2, e la conseguente seconda posizione di partenza, De Pauw è riuscito nel sorpasso su Travisanutto portando a casa il successo. Medaglia d’argento, come detto, per Lorenzo Travisanutto (Zanardi/Parilla), a conferma di una Chiesa Corse sempre più in crescita durante questo inizio di stagione. Terza piazza a completare il podio, per lo spagnolo David Vidales, primo delle fila Tony Kart ufficiale e autore di una gran rimonta, otto sorpassi compiuti. Chiude ai piedi del podio Justas Jonusis (DR/Parilla) autentica sorpresa del weekend.  Alle sue spalle, l’alfiere VDK e Campione del Mondo, Victor Martins (Kosmic/Parilla) alla ricerca della miglior condizione per le gare internazionali. Stesso discorso per Karol Basz (Kosmic/Parilla), sesto.
Completano la top ten, Lipkkau (Zanardi/Parilla), il carioca Collet (BirelArt/TM), Kenneally (Energy/Vortex) e Adam Eteki (Zanardi/Parilla) altro volto Chiesa Corse.

KZ2: Dopo la tripletta CRG della Champions Cup, Sodi risponde con una doppietta di forza grazie ad Anthony Abbasse e Bas Lammers. Vincitori di entrambe le pre-finali, i piloti Sodi partono e vincono in parata rispettando le posizioni, prestazione maiuscola di entrambi. Unico raggio di sole CRG rappresentato da Jorrit Pex (CRG/TM) a nove secondi dalla vetta. Rimonta super targata Patrik Hajek (Kosmic/Vortex), quarto a fine gara, alle sue spalle Matteo Zanchi (Wildkart/TM).
Sesta piazza ottenuta dallo svedese Douglas Lundberg (Sodi/TM), settimo Emil Skaras (Tony Kart/TM), soltanto ottavo Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex), protagonista di heats e pre-finali. Top ten completata da Tom Leuillet (Sodi/TM) e Paul Maximilian (DR/Modena). Risultati poco indicativi e compromessi dal maltempo per: Forè (GoldKart/Vortex) dodicesimo, Camponeschi (CRG/TM) quattordicesimo, Joyner (Zanardi/Parilla) quindicesimo, Celenta (Praga/TM) diciottesimo e De Conto (CRG/TM) 23esimo. Out Jeremy Iglesias (IPK/TM) e Stan Pex (CRG/TM).

Appuntamento con la Master Series al weekend del cinque marzo, sul tracciato di Castelletto.

Credits: PhotoEmotions – EF
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Cala il sipario del primo round Master Series 2017, anche per OK e KZ2. Vittorie imporanti per Ulysse De Pauw […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/02/EUG_5385-1024x683.jpg Master Series – Anthony Abbasse (KZ2) ed Ulysse De Pauw (OK), vittoriosi nelle finali