Ancora uno splendido successo in KZ1 nella WSK per i propulsori RVXX. Marco Ardigò ed il Tony Kart Racing Team si sono imposti nella seconda prova della WSK Master Series sul tracciato Internazionale “7 Laghi”. Per i propulsori il successo è stato completato dalla seconda posizione del ceco Hajek, dell’Orion Racing Team. Sin dalle prove i motori Vortex hanno messo in mostra le loro doti velocistiche, risultando sempre i migliori nella difficile categoria con il cambio.

Nella gara breve, quella del sabato, Ardigò ha sfiorato il successo, ma ha siglato il best lap in gara ed è stato seguito sul podio dal compagno di team Rick Dreezen. Nella seconda gara, quella della domenica che assegna punteggio pieno, i motori della casa pavese hanno assecondato perfettamente il Tony Kart guidato da Ardigò e la vittoria è arrivata puntuale. In seconda posizione ha concluso, con merito, il vincitore della Winter Cup Hajek. Nelle prime dieci posizioni della classifica sono stati ben quattro i Vortex RVXX, oltre ai primi due erano presenti quelli di Convers (Kosmic Kart Racing Department) e Dreezen (Tony Kart Racing Team).

Giovanni Corona, responsabile Vortex: “Siamo soddisfatti perché ci stiamo esprimendo su questi livelli di assoluto rilievo sin dalla prima gara. Non nego che aver ottenuto questa vittoria nella pista più vicina alla sede della Vortex, davanti alle persone che lavorano in azienda rappresenta un ulteriore motivo di soddisfazione”.


Stop&Go Communcation

Ancora uno splendido successo in KZ1 nella WSK per i propulsori RVXX. Marco Ardigò ed il Tony Kart Racing Team […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wskVortex1.jpg Master – Pavia, Vortex report: Mr. Corona soddisfatto dei suoi propulsori