Nei giorni scorsi la Birel Motorsport ha annunciato una variazione nei programmi agonistici dei propri piloti in KF3, ufficializzando il passaggio di Kevin Lavelli dalla gestione Junior team interno al team Motorsport impegnato nella serie WSK. Il giovanissimo comasco, nato dal punto di vista agonistico nel vivaio Birel attraverso il monomarca Easykart e gestito in seguito per due stagioni dallo Junior team della Birel Motorsport in KF3, proseguirà la propria stagione agonistica sempre in KF3 disputando la Euro Series WSK già dal prossimo appuntamento di Zuera, per poi prendere parte anche alla World Series WSK e al Campionato Europeo di categoria.

Lavelli andrà a sostituire Sorensen, che proseguirà la propria stagione sempre con i colori Birel nel team Solgat Motorsport. La promozione di Lavelli sottolinea al meglio l’efficacia delle politiche giovanili Birel, confermando concretamente, come già accaduto l’anno passato con Agostini, quanta attenzione ci sia nel processo formativo dei giovani più meritevoli provenienti dal vivaio Easykart e più in generale dallo Junior Team che la casa di Lissone ha dedicato alle classi giovanili 60 Mini e KF3. A questo proposito, va detto che il posto di Lavelli all’interno dello Junior Team sarà preso dal giovanissimo Nicolò Balsamo, pilota inserito nell’iniziativa Easykart Driver Program dopo aver vinto il titolo Internazionale della 100cc Easykart nel 2009. Il programma di Balsamo prevederà la partecipazione in KF3 al campionato Open, al Campionato Europeo e alla Serie WSK Master. Per quanto riguarda i piloti della Birel Motorsport, infine, sempre in questi giorni è stato ufficializzato l’ingaggio del russo Sergey Sirotkin in KF2.

Ronni Sala (Presidente della Birel Motorsport): “La scelta che abbiamo intrapreso per il proseguo di stagione di Lavelli è conseguenza di un percorso naturale che prevediamo per i piloti legati ai nostri programmi giovanili. Nelle ultime settimane si è creata l’esigenza di rinforzare la nostra presenza “ufficiale” in KF3 nelle gare Internazionale e alla luce delle sue ultime prestazioni, come ad esempio al Trofeo Margutti, lo abbiamo ritenuto pronto per una promozione “sul campo”. Il progetto Easykart e l’iniziativa Easykart Driver Programma ad esso legata, oltre all’ottimo lavoro che svolge il nostro Junior team interno, ci consentono di formare molti giovani promettenti a cui possiamo prospettare un percorso concreto verso il kart di vertice. Ciò è quanto accaduto in passato per Agostini, che dopo aver vinto nella 60 Easykart, è stato sostenuto nelle classi superiori fino a entrare nel team Birel Motorsport come pilota ufficiale. E ciò è quanto accade oggi anche per Lavelli, tra i piloti più interessanti emersi dall’Easykart, oltre ad essere stato protagonista in KF3 nell’Open con lo Junior Team Birel sia l’anno scorso, sia all’inzio di questa stagione. Oggi per lui si prospetta un programma agonistico ancora più impegnativo nel quale, siamo certi, saprà porsi in evidenza. Così come saprà fare Nicolò Balsamo, che andrà a sostituire Lavelli nello Junior team. Voglio sottolineare che oggi abbiamo ben 18 piloti sotto contratto nell’ambito dell’iniziativa Easykart Driver Program, che sommati ai giovani selezionati dalla nostra rete di team esterni e rivenditori, oltre al programma giovanile legato la marchio RK, rendono il nostro gruppo tra i più attivi in questo settore strategico del settore agonistico”.

Kevin Lavelli: “Da quando corro in kart ho sempre e solo utilizzato kart Birel: prima nella 60 e 100 Easykart e dall’anno passato in KF3 con lo Junior team. La possibilità che si è creata di confrontarmi nella WSK con la Birel Motorsport, quindi, è il proseguimento di un percorso a cui ho sempre ambito. La sfida sarà ancora più impegnativa, ma spero di potermi confrontare alla pari con i migliori piloti della KF3 come accaduto al recente Trofeo Margutti. Tra i nostri programmi abbiamo inserito anche la World Series della WSK, che rappresenterà un appuntamento stimolante e per il quale l’esperienza che farò nelle prossime gare di Euro Series sarà molto importante. Questo è un ulteriore step della mia carriera, reso possibile anche dall’ottimo lavoro svolto con lo staff tecnico dello Junior team che mi ha consentito di imparare molto e cogliere ottimi risultati in KF3 nell’Open”.

Nella foto, Kevin Lavelli (Birel Motorsport)


Stop&Go Communcation

Nei giorni scorsi la Birel Motorsport ha annunciato una variazione nei programmi agonistici dei propri piloti in KF3, ufficializzando il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/WEF.jpg Kevin Lavelli promosso dallo Junior Team Birel alla ‘prima squadra’ in KF3