E’ stato un Karol Basz nuovamente in credito con la fortuna, quello visto a Brandon, dove la settimana scorsa è andato in scena l’ultimo round dell’europeo KF.

La punta di diamante Tony Kart nella top class delle serie monomarcia ha dimostrato di avere molta velocità nel corso di prove, manches e prefinale; un contatto, però, gli ha impedito di ripetersi in finale.

“Anche al PF International il nostro weekend è stato influenzato dalla cattiva sorte” ha commentato Basz in esclusiva a Stop&Go. “E’ un peccato, perchè eravamo molto veloci e potevamo fare davvero bene”.

“Il team ha lavorato in maniera ineccepibile, mi spiace per la finale, dove un contatto, che mi ha distrutto il bump posteriore ed il crollo degli pneumatici, mi hanno impedito di fare un bel risultato”.
(EN) Karol Basz was victim of the bad lucky also at Brandon, where was raced the last round of KF European Championship.

The Tony Kart talent showed a good pace during the practice session, the manches and the prefinal; unfortunately his final was influenced by a contact caused by another driver.

“Also at PFI my weekend was influenced by the bad lucky” Basz commented to Stop&Go. “It’s a pity, because we had a good pace and I know that we can do our best”.

“In the final I got pushed from one driver which broke my rear bumper and tyre after that, my race gone”.

Creditphoto: Karol Basz

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Anche a Brandon, ultimo round dell’europeo CIK FIA, la sfortuna si è nuovamente frapposta tra Karol Basz ed un buon risultato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/10407954_765648303496019_3265864709672700979_n.jpg (ITA/EN)Basz di nuovo contro la sorte: “Eravamo molto veloci, ma di nuovo siamo stati sfortunati”