Si può certo definire una laurea in Karting quella che è stata conseguita dai vincitori di oggi a Zuera, in Spagna, della WSK Euro Series 2011. Una prova d’alta scuola di guida è stata messa in mostra dai protagonisti di ognuna delle cinque categorie in gara. In palio, nel weekend appena concluso, era il successo nella serie continentale organizzata e promossa da WSK Promotion.

Nyck De Vries conferma le attese in KF1. Ha 16 anni e viene da Sneek, in Olanda, il vincitore della WSK Euro Series in KF1. Nyck De Vries (Zanardi-Parilla-Vega), giunto a Zuera già in testa alla classifica, ha fatto en plein vincendo tutti gli appuntamenti del weekend, dalla Superpole a entrambe le Finali tra sabato e domenica. Un risultato grandioso ma niente affatto scontato, che a De Vries è stato conteso fino alle ultime battute dall’indomito inglese Alex Albon (Intrepid-TM-Vega). Quest’ultimo contava almeno nella vittoria di prestigio in Finale 2, ma nemmeno oggi è stato possibile battere De Vries: dopo aver dominato nelle prime fasi di gara, Albon ha dovuto subire negli ultimi giri il decisivo attacco dell’avversario, il quale ha così conquistato la vittoria continentale. Con altrettanto onore ha concluso terzo l’altro britannico Mark Litchfield (FA Kart-BMB-Vega), dopo aver occupato fin da inizio gara le posizioni alte della classifica.

A Rick Dreezen la corona KZ1 nella gara vinta da Yannick De Brabander. Messo al sicuro il risultato di stagione con la vittoria di ieri, il belga Rick Dreezen (Tony Kart-Vortex-Vega) ha condotto oggi una Fianle 2 accorta, che gli ha garantito il successo finale in KZ1. La gara è stata invece terreno di conquista per il team Formula K, che con il belga Yannick De Brabander e il teramano Antonio Piccioni (entrambi su Parolin-TM-Vega) hanno costruito una doppietta di prestigio in chiusura di stagione. Per riuscirci, entrambi hanno dovuto battere la concorrenza del bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Vega), che dopo essersi installato al comando nelle fasi iniziali ha infine concluso sul podio.

Il successo KZ2 a Joel Johansson, la vittoria a Zuera a Ryan Van De Burgt. Nella classifica KZ2, l’olandese Ryan Van De Burgt (Maddox-Parilla-Vega) ha ottenuto a Zuera il suo secondo successo di stagione in Finale 2. Alle sue spalle ha concluso lo svedese Joel Johansson (Energy-TM-Dunlop), davanti al connazionale Douglas Lundberg (Tony Kart-Vortex-Vega). Con il piazzamento di oggi, Johansson mantiene definitivamente il comando nella classifica di categoria, che lo vedeva già in testa a inizio weekend.

Stefano Cucco fa sua la KF2. Agguerrito fin da inizio weekend, Stefano Cucco (Birel-Parilla-Vega) ha vinto sia in Prefinale che in Finale nella KF2. Nelle due gare decisive il biellese ha conquistato ben presto il comando, garantendosi il successo di stagione. Solo negli ultimi giri della Finale è emerso il thailandese Tanart Sathientirakul (Tony Kart-TM-Vega), in grado di avvicinarsi progressivamente  a Cucco ma non abbastanza per contendergli la vittoria. Sul podio ha festeggiato anche il belga Sami Luka (Energy-TM-Vega), terzo al termine di una gara regolare.

Max Verstappen conquista la KF3, mentre in Finale domina Nicolai Sylvest. Max Verstappen (CRG-Parilla-Vega) è partito bene nella Finale KF3, dopo aver vinto in Prefinale. Il giovane olandese ha però perso terreno nella gara decisiva, così il danese Nicolai Sylvest si è impossessato del comando, per condurre sul connazionale Nicklas Nielsen (entrambi su Tony Kart-Vortex-Vega). Il francese Esteban Ocon (FA Kart-Vortex-Vega. ha completato il podio, concludendo più staccato. Verstappen è in ogni caso rimasto imbattuto in classifica, che ha concluso da vincitore potendo già vantare un notevole margine di punti.


Stop&Go Communcation

Si può certo definire una laurea in Karting quella che è stata conseguita dai vincitori di oggi a Zuera, in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/wskwsk_euroseries_2011_champions.jpg Euro – Zuera, Finali: DeVries, Dreezen, Johansson, Cucco, Verstappen campioni 2011