Un week end al vertice in ogni classe in cui il nostro Racing Team ha gareggiato, è il bilancio del 3° round dell’Euro Series disputatosi a Zuera, in Spagna. Ignazio D’Agosto ha vinto la finalissima di KF2 e si è riportato al comando della classifica assoluta. Flavio Camponeschi ha colto un importante podio nella SKF, vinta da Convers con il Kosmic-Vortex. Catt ed Ardigò hanno concluso, rispettivamente, 4° e 5°, chiudendo una classifica che ha visto ben 5 mezzi (4 Tony Kart-Vortex ed un Kosmic Kart-Vortex) made in Prevalle nelle prime cinque posizioni!

La trasferta spagnola di Zuera, giro di boa del WSK Euro Series, consegna nelle mani del nostro team un’altra importante vittoria in KF2 con Ignazio D’Agosto e risultati di vertice in Super KF (podio di Camponeschi) e le posizioni nella top five di tutti i nostri piloti, Catt e Ardigò.

Nella classe KF2 Ignazio D’Agosto è emerso al termine delle manche con tre vittorie nette e si è guadagnato così la possibilità di partire in prima fila. Il nostro driver è incorso in un piccolo errore in pre finale, sulla pista umida, che gli è costato la vittoria. Affermazione che al nostro Racing Team non è sfuggita nella finalissima, gara in cui D’Agosto ha guidato il suo Racer EVR in modo ottimo. E’ passato rapidamente al comando ed ha concluso la gara con un margine di sicurezza sul primo degli inseguitori, lo spagnolo Barrabeige. Al top ha concluso anche Yu Kanamaru, classificatosi sesto e anche lui in piena lotta per il campionato, così come ottima è stata la prestazione di Josè Olmedo, ancora una volta a punti. Oltre che dalla vittoria, la solidità del lavoro svolto è confermata in modo inequivocabile dai numeri, nelle prime dieci posizioni della finalissima ci sono ben sette telai prodotti nella factory di Prevalle e spinti da altrettanti motori Vortex RAD.

La Super KF, la classe regina, ha confermato il dominio che già dall’inizio della Serie i nostri colori stanno mettendo in mostra. Sin dalle qualifiche si sono portati al comando i nostri driver, entrando tutti nella top superpole, guadagnandosi poi nelle manche la partenza dalle prime tre file. Ardigò è scattato in terza posizione, Camponeschi in quarta e Catt in nona. In pre finale i nostri piloti hanno battagliato per la vittoria e chiudendo rispettivamente terzo, quarto e quinto con Catt, Ardigò e Camponeschi. La gara è stata vinta dal telaio “cugino” di Convers, il Kosmic-Vortex. Anche in questa importantissima classe i nostri colori hanno letteralmente monopolizzato le primissime posizioni e la gara vinta da Convers ha visto  ben quattro telai prodotti nella nostra azienda monopolizzare le prime cinque posizioni ed in cui sono emersi quattro Vortex RAD.

Numeri questi inequivocabili che testimoniano la qualità tecnica del materiale e l’assoluta validità del progetto realizzato dal nostro costruttore partner Vortex. Le situazioni in classifica sono altrettanto eloquenti, in Super KF Armand Convers è in testa seguito da Ardigò e gli altri due drivers Tony Kart-Vortex, Catt e Camponeschi, si trovano rispettivamente in quarta e quinta posizione. Inoltre il nostro team è secondo nella classifica dell’Euro Series, alle spalle del Kosmic Kart Racing Department. Altrettanto soddisfacente è il responso che ci offre la categoria KF2 con Ignazio D’Agosto al vertice il Tony Kart Racing Team al comando, seguito dal Tony Kart Junior Racing Team

FOCUS TECNICO – OTK KART PARTS: Aletta aerodinamica

Tra i punti di forza che hanno consentito di ottimizzare al meglio le prestazioni dei nostri telai nella veloce pista di Zuera, va certamente ricordato il raffinato set di carenature OTK M4. Questa preziosa arma tecnica è stata impiegata completa dell’aletta aerodinamica superiore. Questa raffinata appendice, lo ricordiamo, è frutto di studi e ricerche svolte in galleria del vento dai tecnici dell’OTK Kart Parts ed è nata per diminuire il coefficiente di resistenza all’avanzamento e migliorare i flussi che investono il binomio pilota-kart. Ampiamente collaudata nelle competizioni più importanti, questa componente aerodinamica è regolabile millimetricamente grazie ad apposite guide già predisposte sul paraurti anteriore delle carene OTK M4.


Stop&Go Communcation

Un week end al vertice in ogni classe in cui il nostro Racing Team ha gareggiato, è il bilancio del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wskf1060_g.jpg Euro Series – Round 3 – Zuera – Tony Kart report – Vittoria in KF2, podio in Super KF e vittoria in gara-1 in KZ1