E’ una partenza lanciata quella della WSK Euro Series, in pieno svolgimento nel weekend in corso con il suo secondo appuntamento 2010. Il Karting internazionale è di base al Circuito Internazionale South Garda di Lonato (Brescia), impianto dove si preannuncia un nuovo successo, dopo il fortunato esordio stagionale di inizio marzo a Muro Leccese (Lecce).

Oltre 500 i verificati negli eventi WSK 2010 – Le verifiche tecnico-sportive hanno confermato il dato emerso al primo appuntamento: anche a Lonato è stato superato il numero complessivo di 250 piloti, suddivisi nelle categorie Super KF, KF2 e KF3, presenti insieme a KZ1 e KZ2, le uniche due classi dotate di cambio a 6 rapporti. Sommando a quelli di Lonato i piloti presenti a Muro Leccese, si oltrepassa facilmente la cifra di 500 verificati: un numero tanto più interessante, se si considera che tra le due gare di avvio campionato sono trascorse appena tre settimane.

I migliori nelle prove ufficiali – Dopo due giorni di test pre-gara, si è incominciato a mettere mano al cronometro, con la seconda parte della giornata dedicata alle prove ufficiali. I risultati daranno la composizione delle griglie di partenza, nelle manches di qualifica che avranno inizio domani mattina.

In Super KF insiste De Vries – L’olandese Nyck De Vries (Zanardi-Parilla-Vega) conferma a Lonato la propria competitività, segnando il miglior tempo in Super KF, la classe regina del karting. Secondo e terzo, a pochi centesimi di distacco, sono gli esperti gary Catt (Tony Kart-Vortex-Vega) e Sauro Cesetti (Birel-BMB-Vega). Conclude con il sesto tempo il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Vega), presente sul circuito di casa in veste di leader di classifica. Domani mattina, prima dell’inizio delle manches di qualifica, i piloti che hanno segnato oggi i migliori 12 tempi disputeranno la SuperPole, ulteriore sessione che assegnerà definitivamente la pole position.

Attacco francese in KZ1 con Abbasse e Renaudie – La novità di Lonato, in classe KZ1, è la competitività sfoggiata dal francese Anthony Abbasse (Sodi-TM-Dunlop), autore oggi del miglior tempo davanti al connazionale Manuel Renaudie (PCR-TM-Dunlop). In questa categoria entrambi lanciano la sfida al leader di campionato, l’olandese Bas Lammers (Intrepid-TM-Dunlop), oggi piazzato in settima posizione. Migliore della KZ2 si conferma il trevigiano Paolo De Conto (Energy-TM-Dunlop), che domani partirà in seconda fila accanto all’olandese della KZ1 Jorrit Pex (CRG-TM-Dunlop).

D’Agosto conferma la leadership in KF2 – Il barese Ignazio D’Agosto (Tony Kart-Vortex-Vega) conferma, con il miglior tempo assoluto segnato oggi, la sua leadership in KF2, sulla pista che nella scorsa stagione vide la sua prima vittoria in WSK. Negli altri turni di prova hanno prevalso la danese Michelle Gatting (CRG-Maxter-Vega), che conferma lo stato di grazia messo in mostra tre settimane fa, nel primo appuntamento a Muro Leccese, e il suo connazionale Nicolaj Moller Madsen (Energy-TM-Vega). I due occupano il secondo e il terzo posto in combinata.

Amaury è la novità di Lonato in KF3 – Il francese Rossero Amaury (Sodi-Parilla-Dunlop) è il poleman a sorpresa delle qualifiche di oggi. Il suo connazionale e compagno di team, Leo Roussel, ha prevalso insieme al danese Nicolas Beer (FA Kart-Vortex-Dunlop) nei restanti due turni di prova. Più indietro è l’olandese Max Verstappen (CRG-Maxter-Dunlop), leader di classifica, che partirà solo dalla settima fila.

Segui tutte le gare (manches, recuperi, preFinali e Finali) su Stop&Go. Basta cliccare sul banner ‘WSK Euro Series’ posto alla destra delle news in Home Page per rimanere aggiornato ogni secondo. Oppure direttamente da questa url: http://www.stopandgo.tv/index.php/home/include

Buon divertimento.

Nella foto (KSP), l’alfiere del Sodi Racing Team Anthony Abbasse in azione a Lonato


Stop&Go Communcation

E’ una partenza lanciata quella della WSK Euro Series, in pieno svolgimento nel weekend in corso con il suo secondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Anthony_Abbasse.jpg Euro Series – Round 2 – Lonato – Qualifiche: Abbasse, De Vries, D’Agosto e Amaury i polemen