Ci si è messa anche la pioggia ad aggiungere suspence alla gara d’esordio stagionale della WSK Euro Series di karting. Il fondo umido di oggi ha sovvertito i valori visti in pista fino a ieri, quando nelle manche di qualifica e nelle prime finali delle categorie KF1 e KZ1-KZ2 erano emersi i favoriti per la vittoria finale. I 244 piloti presentatisi alle verifiche, scremati dalle manche di qualifica in 34 piloti per categoria, hanno disputato oggi pomeriggio una fase finale molto accesa, ripresa in diretta da Rai Sport 1.

Jordan Chamberlain, re della giornata in KF1. L’inglese Jordan Chamberlain (Intrepid-TM-Vega), cui è toccato partire dalla 6. fila, ha azzeccato la partenza nella Finale 2, evitando una serie di toccate che ha rallentato buona parte dei maggiori accreditati alla vittoria. Il compito di portare a termine la gara, in condizioni rese maggiormente difficili dal fondo umido, è perfettamente riuscito a Chamberlain, che dal terzo posto iniziale ha guadagnato velocemente il comando della gara. Alle sue spalle il francese Sébastien Bailly (Kosmic-Vortex-Vega) ha resistito inizialmente davanti all’altro britannico Chris Lock (Tony Kart-Vortex), ma ha poi dovuto cedere nel finale all’inarrestabile ceko Libor Toman (Birel-BMB-Vega). Quest’ultimo, costretto da una serie di inconvenienti nelle manche a partire dall’11. fila, ha avuto un portentoso recupero, fino ad aggiudicarsi la posizione d’onore dietro il vincitore Chamberlain.

Rick Dreezen si riporta al vertice in KZ1. Anche in KZ1 le difficoltà della giornata hanno lasciato il segno: dopo il dominio di ieri del belga Jonathan Thonon (CRG-Maxter-Dunlop) il comando della Finale 2 odierna è rimasto inizialmente in casa CRG, con il bresciano Davide Forè a svolgere il ruolo di lepre. Soffiato il comando al conterraneo Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Vega), al termine dei primi giri svolti in fase di neutralizzazione, Forè ha potuto contenere per alcune tornate l’attacco del belga Rick Dreezen (Tony Kart-Vortex-Vega). Ma nell’ultimo terzo di gara Dreezen ha portato a termine il suo attacco, andando in testa definitivamente. La stessa operazione è riuscita poco dopo anche a Ardigò, che ha così occupato con il compagno di team i primi due gradini del podio, mentre Forè ha confermato il risultato concludendo al terzo posto. La KZ2 è stata oggi dominata dall’olandese Ryan Van De Burgt (Maddox-Parilla-Dunlop), che ha condotto costantemente al comando della categoria. Alle sue spalle hanno concluso lo svedese Joel Johansson (Energy-TM-Dunlop) e il ceko Martin Doubek (Tony Kart-Vortex-Dunlop).

Stefano Cucco Domina la KF2 anche in campo europeo. La vittoria al primo appuntamento della WSK Master Series, due settimane fa a Muro Leccese, ha galvanizzato il biellese Stefano Cucco (Birel-Parilla-Vega), che ha ingaggiato nella Finale KF2 un grande duello con il belga Sami Luka (Energy-TM-Vega), leader iniziale. Cucco si è confermato competitivo sul fondo bagnato, impegnando l’avversario fino al sorpasso vincente, avvenuto negli ultimi giri. Più indietro ha resistito al terzo posto il francese Victor Sendin (Tony-Vortex-Vega), nonostante il recupero del tarantino Antonio Giovinazzi (PCR-Parilla-Vega), il quale ha infine concluso al quarto posto.

Esteban Ocon batte tutti sul bagnato in KF3. Al via era stato l’olandese Max Verstappen (CRG-Maxter-Vega) a sosprendere tutti, scegliendo la traiettoria più esterna per sfilare davanti indisturbato. Il comando della gara, saldamente in mano a Verstappen, sembrava inattaccabile. Ma l’errore, sempre in agguato sul bagnato, ha colpito il leader, entrato in un testacoda che gli ha provocato la perdita di tre posizioni. In testa è così andato l’inglese George Russell (Intrepid-TM-Vega), che poco dopo è stato superato dal francese Esteban Ocon (FA Kart-Vortex-Vega). Verstappen ha poi recuperato, risalendo alle spalle del vincitore Ocon, mentre il terzo posto è andato all’inglese Callan Okeeffe (FA Kart-Vortex-Vega).

Appuntamento in TV con WSK. Venerdì prossimo 18 marzo è fissato alle ore 23:30, su Rai Sport 2, l’appuntamento con il servizio speciale dal weekend WSK di Sarno. Sul sito specializzato www.stopandgo.tv è invece in replica l’intera fase finale di oggi.


Stop&Go Communcation

Ci si è messa anche la pioggia ad aggiungere suspence alla gara d’esordio stagionale della WSK Euro Series di karting. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wsk28_946.jpg Euro – Sarno, Finali: Vittorie per Chamberlain, Dreezen, Van de Burgt, Cucco e Ocon